Piena del Po, è allerta arancione: i livelli più alti tra oggi e domani

Allerta arancione per criticità idraulica: particolare attenzione ai territori della Bassa parmense per il transito della piena del Grande Fiume

BASSA PARMENSE | La piena del Po transiterà tra oggi e domani nei territori della bassa parmense: già da ieri sera il livello del Grande Fiume è in crescita. Il transito è previsto da Piacenza a Reggio al livello 2. La Protezione Civile regionale emette il bollettino di allerta arancione per criticità idraulica. Anche il November Porc, in scena a Polesine Zibello, ha “traslocato” dall’argine

Nuova allerta della Protezione Civile regionale per la giornata di oggi e per quella di domani: il livello di allerta è quello arancione e riguarda la criticità idraulica. Particolare attenzione è riservata al fiume Po, che da ieri ha visto aumentare il livello dell’acqua e che nelle prossime ore dovrebbe raggiungere il livello di soglia 2. La piena transiterà da Piacenza nella mattina di oggi, poi toccherà al Parmense e quindi, venerdì, al Reggiano. 

Nella serata di ieri i riferimenti del Ponte della Becca, di PiacenzaCremona segnalano un costante aumento di 4/5 cm all’ora. Solitamente dal Ponte della Becca a Polesine Zibello le acque del Grande Fiume impegnano circa trenta ore, quindi il livello potrebbe continuare a salire prima di arrivare sugli argini parmensi, anche a causa dell’afflusso delle acque del Lago Maggiore. Durante il passaggio delle piena potrebbe, dunque, verificarsi l’allagamento delle carraie lungo il Po. 

© riproduzione riservata

The following two tabs change content below.