Amministrative Salso, Fritelli: “Per una #SalsoMigliore scegliere la continuità” | INTERVISTA

Filippo Fritelli sul futuro di Salsomaggiore in vista delle Amministrative“Abbiamo ridato al Paese la passione per la cosa pubblica, vorremmo vedere il compimento dei nostri progetti”

SALSOMAGGIORE | Turismo, viabilità, commercio, sicurezza: Filippo Fritelli, attuale Sindaco di Salsomaggiore Terme, si racconta nella nostra intervista in vista delle prossime elezioni amministrative del 10 giugno. “Crediamo che a Salsomaggiore – ha spiegato il candidato sostenuto dal Pd e da ‘Siamo Salso’ serva continuità: sono tanti i temi rimasti sul tavolo che vogliamo portare a conclusione con il prossimo mandato, primo fra tutti la trattativa sulle Terme”. 

VIDEO-INTERVISTA

Con la presentazione delle liste, nei giorni scorsi, è ufficialmente partita la campagna elettorale per le elezioni amministrative di Salsomaggiore Terme, che si terranno il prossimo 10 giugno. L’attuale primo cittadino, candidato con la lista del Partito Democratico, appoggiata da “Siamo Salso, racconta i progetti per il prossimo quinquennio nella nostra video-intervista: l’obiettivo è una #SalsoMigliore. Per realizzare Filippo Fritelli parte da un elemento importantissimo per la città termale: il turismo. Una valorizzazione che parte dal concordato preventivo per le Terme di Salsomaggiore e che si snoda in pacchetti turistici che puntino a valorizzare il territorio con le sue eccellenze, tra cui il Castello di TabianoWelfare e commercio sono tra gli altri punti del programma della lista: il primo mette l’accento sul sostegno alle fasce deboli e sul progetto Sprar che riguarda la gestione dei migranti; il secondo, invece, promette una defiscalizzazione per gli esercenti commerciali. 

Tra le altre tematiche trattate nell’intervista c’è quella relativa alla viabilità, dove si progettano interventi sulle strade comunali per migliorarne la condizione e collaborazioni positive e produttive con la Provincia di Parma e il Consorzio di Bonifica. Un tema altrettanto importante è quello della sicurezza: “Abbiamo fatto un concorso per la Polizia Municipale“, ha affermato il Sindaco ricordando anche la buona riuscita del Controllo di Vicinato e l’inserimento di telecamere OCR per aumentare i controlli. “Questo Comune – ha concluso Fritelli – ha vissuto una crisi strutturale troppo lunga. Noi abbiamo ridato a questo Paese una possibilità e ridato la passione per la cosa pubblica: non siamo un’Amministrazione perfetta, abbiamo fatto degli errori, ma siamo di garanzia rispetto ad una serie di percorsi e di relazioni di cui vorremmo vedere il definitivo compimento“. 

© riproduzione riservata