Arancini di riso con prosciutto e mozzarella | RICETTA

Fritti con la pastella e il pangrattato, gli Arancini sono uno dei piatti tipici della Sicilia, riconosciuti in tutto il mondo

RICETTA | Gli arancini di riso, chiamati anche arancine, sono il piatto forte della cucina siciliana. Ideali come antipasto, ma anche come piatto unico si trovano in tutte le vie della Sicilia, sempre serviti caldi e fragranti dalle friggitorie locali. A seconda della zona cambia la forma, le dimensioni e a volte anche il ripieno. Oggi vi proponiamo la versione classica con piselliprosciuttomozzarella

Ingredienti

  • 1 bustina di Zafferano
  • 30 grammi di Burro
  • 500 grammi di Riso Vialone Nano
  • 1 pizzico di Sale
  • 1/2 litro d’Acqua
  • 100 grammi di Caciocavallo da grattugiare
  • 30 grammi di cubetti di Prosciutto Cotto
  • 60 grammi di Mozzarella
  • 200 grammi di Farina
  • 300 ml Acqua
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di Semi q.b.

Procedimento

Lessare il riso in 1/2 litro d’acqua bollente salata, fino a che l’acqua si sarà assorbita e il riso sarà asciutto. Sciogliere lo zafferano e unire, insieme al burro, al riso cotto. Aggiungere anche il formaggio grattugiato e mescolare. Versare il riso su una teglia e coprire con la pellicola, facendolo riposare per circa due ore. Nel frattempo tagliare a cubetti la mozzarella.  una volta che il riso sarà raffreddato prenderne due cucchiai, schiacciare il mucchietto formando una conca e versare all’interno dadini di mozzarella e di prosciutto. Quindi modellare dando all’arancino una forma rotonda. Preparare la pastella con la farina setacciata, in una ciotola, il sale e l’acqua. Immergere gli arancini nella pastella e rotolarli nel pangrattato. Scaldare l’olio e friggere uno o due arancini per volta, quindi scolarli e metterli su un vassoio con carta assorbente. 

© riproduzione riservata