"Ad occhi chiusi. Francigena da sogno"; inaugurata a Berceto la mostra fotografica di Ilaria Canali all'interno della rassegna "Obiettivo sulla Via Francigena"

Una “Francigena da sogno” in mostra a Berceto | SPECIALE

Ca' Bianca
The following two tabs change content below.

Inaugurata a Berceto la mostra fotografica “Ad occhi chiusi. Francigena da sogno” di Ilaria Canali all’interno della rassegna “Obiettivo sulla Via Francigena

BERCETO | Percorrendo l’antica via Romea, che attraversa il Paese di Berceto ed arriva fino al Santuario della Madonna delle Grazie passando per il Duomo di San Moderanno, si respira l’aria del Medioevo. La strada, ancora costruita in pietra, e le statue dei pellegrini a lato della strada riportano Berceto ad un tempo lontano, quando la Via Francigena era al centro dei pellegrinaggi che partivano dalla Francia ed arrivavano nella Città Eterna. Ed è proprio questa antica via, simbolo di viaggi e di cristianità, ad essere raffigurata nella mostraAd occhi chiusi. Francigena da sogno” della fotografa romana Ilaria Canali

La mostra è ospitata, dal 1 al 30 luglio, nella Sala dei Consiglieri del Comune di Berceto ed è organizzata da LunicaFoto nell’ambito della rassegna “Obiettivo sulla Via Francigena“. Suggestioni visive ed emotive che i visitatori potranno cogliere guardando le fotografie della Canali. Da Berceto a Roma, passando per dettagli del Parco di Veio. Un percorso che trasporterà i visitatori in un viaggio tra paesaggi e dettagli, non solo fisici ma anche poetici e fantastici. Un’esplorazione sospeso tra l’onirico e il poetico, in un viaggio tra le fotografie che comprende lo spazio della magia e del simbolo. 

Un festival a tappe che coinvolge il tratto della Francigena tra Berceto e Aulla

Dopo Berceto il viaggio tra gli scatti della Via Francigena prosegue al Passo della Cisa, con la mostra collettiva di LunicaFoto; a Previdè con “Da Milano a Roma in cammino” di Mimmo Lanzafame; al convento dei Padri Cappuccini di Pontremoli con l’esposizione di Graziano Perotti “Ora et Labora”; a Filattiera con “La via Francigena in Lunigiana: un’antica via di pellegrinaggio” e ad Aulla con la mostra “Lungo la Via” di Gigi Montali

Sei tappe a cui si aggiunge il concorso “Con gli occhi di un pellegrino” e i due tour proposti da Sigeric per il weekend del 15 e del 16 luglio. Si tratta di una visita guidata notturna a Pontremoli, con il suggestivo anello pontremolese di Molinello che permetterà ai turisti di respirare “l’aria dei pellegrini”. La manifestazione è organizzata da LunicaFoto e dal Comune di Pontremoli. Hanno collaborato l’Associazione Europea delle Vie Francigene e Sigeric. 

Ilaria Canali: un progetto “verso l’infinito”

La bellezza degli scatti e la profondità dei soggetti fotografati da Ilaria Canali trasporterà il visitatore “verso l’infinito”, in un progetto che cambia nome per raccontare sempre qualcosa di nuovo. Ilaria è impegnata da oltre vent’anni nel campo della comunicazione, con uno sguardo rivolto all’innovazione digitale, prevalentemente di promozione culturale, società e ambiente.

Per anni è stata Presidente di Università Popolare Terre della Francigena, da due anni è responsabile della comunicazione per FederTrek. Fedele alla filosofia del camminare, come a ogni sua passione, da sette anni si è calata nei panni di fotografa “per conoscere il mondo e il sé, esplorando diverse tematiche, ma restando sempre in bilico e in ragionamento tra immagine e narrazione”.

© riproduzione riservata

Hang Drum e rebirthing ad Ostia Parmense: serata relax all’Agriturismo Ca’ Bianca | VIDEO

ARA
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy