Boschi di Carrega "volanti": arriva il secondo appuntamento con PassiParole

Boschi di Carrega “volanti”: arriva il secondo appuntamento con PassiParole

Cà Bianca

Guendalina Valenti e i “Boschi Volanti”: sabato 20 maggio Alex Jones è il secondo protagonista di PassiParole, ciclo di passeggiate con lo scrittore in collaborazione con il GES

Boschi di Carrega "volanti": arriva il secondo appuntamento con PassiParoleSALA BAGANZA – Oltre ad amare i gatti e il rock’n’roll, Guendalina Valenti è una grande appassionata di tutto ciò che ha a che fare con la natura. E forse è per questo che Alex Jones, lo scrittore che l’ha inventata e ne ha narrato le gesta tra le pagine del suo “Guendalina Valenti e i Gatti Volanti. Una favola parmigiana”, sarà la “guida” al secondo appuntamento di PassiParole, passeggiata di circa un’ora, rivolta agli adulti e ai bambini, tra gli alberi e gli animali dei Boschi di Carrega, a Sala Baganza (15 km da Parma), organizzata da We love Boschi di Carrega in collaborazione con il GES (Gruppo Escursionistico Salese).

Nel corso dell’itinerario d’autore, Alex Jones racconterà la propria visione della foresta e le suggestioni che hanno portato alla creazione di un libro per bambini che ha molto da insegnare anche agli adulti e ha ottenuto il patrocinio dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma.

Il punto di ritrovo – alle ore 16.00 di sabato 20 maggio 2017 – è al Parco Boschi di Carrega, davanti all’ingresso del parcheggio di via Case Nuove (dietro alla Trattoria i Pifferi) a Sala Baganza. La passeggiata con lo scrittore potrà contare anche su una tappa per la merenda, offerta dal b&b il Richiamo del Bosco.

La quota di partecipazione di 5 euro – da versare in anticipo e con prenotazione obbligatoria – servirà a finanziare opere di miglioramento delle condizioni del Parco dei Boschi di Carrega, come la chiusura delle buche e il ripristino delle panchine. Come se Guendalina, oltre a salvare il mondo dalla catastrofe ambientale – come, lo si scopre leggendo il libro – potesse anche fare qualcosa per questo universo fatto di tronchi, foglie da sfogliare, animali e fantasia.

Per prenotarsi è possibile inviare un mail a: info@ilrichiamodelbosco.it

© riproduzione riservata

La Pieve di Bazzano: perla parmense di antichissime origini | l’OFFicina parmigiana

Privacy Policy