“Street food parade” a Busseto: weekend all’insegna di cibo e cartapesta

Tre giorni dedicati al cibo di strada a Busseto: oggi al via la seconda edizione dello Street Food Parade; coinvolti anche i commercianti

BUSSETO | Divertimento e gusto saranno i protagonisti principali in Piazza Verdi con un programma all’insegna dell’enogastronomia: da venerdì 25 maggio a domenica 27 maggio l’Associazione M.A.S., Level Up e con il patrocinio del Comune di Busseto organizzano l’ International Street Food Parade, una tre giorni con stand/truck con cucine a cielo aperto italiane e internazionali. La manifestazione inaugurerà venerdì alle 18.00 e proseguirà fino alla mezzanotte; mentre sabato e domenica i food truck apriranno alle 12.00 e chiuderanno sempre a mezzanotte. 

Stand e cucine di strada animeranno lo spazio di Piazza Verdi con una selezione di cibo per tutti i gusti. Si potranno gustare specialità tipicamente regionali come pani ca meusa, la bombetta pugliese di Alberobello, caciocavallo impiccato, arrosticini abruzzesi, arancini, hamburger di chianina e salsiccia, panino con panelle, ma anche panzerotti, porchetta, cassatina e cannolo siciliani e molto altro. Accanto ai cibi italiane arrivano dall’estero prodotti tipici insieme a proposte fusion inedite, tra cui barbecue e panini americani, specialità argentine e brasiliane, fish and chips, dolci ungheresi, paella e pata negra spagnola e tante altre sorprese. Uno spazio, inoltre, sarà dedicato ai produttori artigianali italiani dove i visitatori potranno seguire il proprio percorso alla scoperta della bevanda più antica del mondo.

Nella giornata di sabato, inoltre, saranno presenti anche gli “Amici della Cartapesta” che proporranno un laboratorio dedicato ai bambini, per insegnare a realizzare maschere con la cartapesta. Dalle 17.30, in Piazza del mercato IV Novembre, arriveranno anche gli “Scappati da casa Truck Team” che esporranno i loro camion decorati con luci e musiche, offrendo la possibilità anche di fare un giro sui truck: i proventi raccolti dalla manifestazione saranno devoluti alla Pubblica Assistenza “Croce Bianca” di Busseto. 

L’Amministrazione: “Le persone tornino a riappropriarsi del proprio Paese

Il ringraziamento agli organizzatori dello Street Food, ai commercianti, alle associazioni di categoria, alla Protezione Civile e agli Amici di Cartapesta arriva dall’assessore Marzia Marchesi, entusiasta dell’avvicinarsi della seconda edizione dello Street Food bussetano: “Il momento del consumare il cibo insieme è un atto di condivisione e di serenità; il cibo ha il potere di aggregare le persone e di prendersi cura degli altri. Camminando nel nostro salotto all’aperto – ha aggiunto l’Assessore – le persone si incontrano, chiacchierano, interagiscono in un momento importante. Il messaggio che deve passare è che le persone devono appropriarsi del Paese, non solo degli edifici, ma anche e sopratutto delle altre persone. Un ringraziamento speciale – conclude – va ai commercianti, sempre disponibili a queste iniziative e che, per l’occasione, potranno usufruire del plateatico gratuito come estensione del loro negozio nel Centro Commerciale Naturale”. 

Busseto – ha commentato il capogruppo di maggioranza e delegato al turismo Nicolas Brigati, invitando alla partecipazione – crede molto in questa seconda edizione dello Street Food perché si pone l’obiettivo di far vivere la nostra Piazza Verdi, non solo ai bussetani ma anche ai visitatori e ai turisti. Un ringraziamento speciale – ha concluso – va anche ai commercianti che sono sempre disponibili e che sono la vera forza del nostro Borgo”. Apprezzamento per l’iniziativa è arrivato anche dal sindaco Giancarlo Contini che ha messo in risalto il lavoro quotidiano dei commercianti del Borgo che “sono il perno dell’economia e per i quali dobbiamo valorizzare l’industria del turismo anche con manifestazioni come lo Street Food”. 

© riproduzione riservata