Parma, parla Ciciretti: “Infortunio alle spalle, voglio farmi trovare pronto”

Amato Ciciretti in conferenza stampa: “Da ora in poi mi auguro di stare bene, so che posso dire la mia e non vedo l’ora di scendere in campo

FOTO: LaPresse

PARMA CALCIO | Tornato tra i convocati sabato scorso contro l’Inter, Amato Ciciretti ha parlato oggi pomeriggio in conferenza stampa facendo il punto della situazione sul suo stato di salute. “Ho recuperato dall’infortunio – ha spiegato – ora cerco di mettere sempre più minuti nelle gambe perché è parecchio che non gioco”.

Ciciretti senza dubbio è un giocatore di talento, anche se si ha l’impressione che non sia ancora riuscito a dimostrare tutto il suo potenziale. Anche l’anno scorso, con un finale di stagione da protagonista in serie B, complici gli infortuni non ha reso come ci si aspettava. Il Napoli lo ha prelevato dal Benevento l’anno scorso, quest’estate lo ha rimandato in prestito al Parma nonostante l’inizio di preparazione svolto con il club partenopeo. Anche la nuova avventura con i crociati però è iniziata con un infortunio, che tuttavia ora sembra essere stato smaltito dall’attaccante. “L’infortunio è alle spalle – confessa il giocatore in conferenza stampa – ora mi aspetto di non star male visti i numerosi acciacchi. So che se sto bene il resto arriverà“.

Sulla sua posizione in campo ha detto: “Ho sempre giocato dietro la punta quando ero più giovane, nel corso degli anni mi hanno spostato sulla fascia ma non ho preferenze, gioco dove decide il Mister, se dovesse essere vicino alla punta ancora meglio“. Mentre in vista della partita di sabato con il Cagliari è stato chiaro: “Partita dopo partita vediamo dove si arriverà, la salvezza è il nostro obiettivo: noi pensiamo alla salvezza che è la cosa più importante. Io spero di poter contribuire con tutti i mezzi a disposizione per riuscire a centrare il traguardo”.

© riproduzione riservata