Cominciano i primi malumori sulla gestione dei profughi a Traversetolo. Ad affermarlo è lo stesso sindaco Simone Dall'Orto, in diretta ieri sera una trasmissione televisiva locale

Traversetolo, il Sindaco: “I profughi vogliono anche lo stipendio”

Ca' Bianca

Diatriba tra il Sindaco di Traversetolo e i migranti: dovrebbero fare lavori socialmente utili, ma non vogliono lavorare gratis

TRAVERSETOLO | Cominciano i primi malumori sulla gestione dei profughiTraversetolo. Ad affermarlo è lo stesso sindaco Simone Dall’Orto, in diretta ieri sera una trasmissione televisiva locale. Il Primo Cittadino ha confermato di faticare a trovare una soluzione con il parroco della comunità di Betania, Don Valentini che si occupa della gestione dei profughi. Don Valentini sarebbe anche disponibile e favorevole a far lavorare in modo utile i migranti ospitati, ma sono i profughi stessi a non essere d’accordo. 

Gli accordi prevedevano che qualche migrante, dai 4 ai 6 al giorno, avrebbero dovuto partecipare con i dipendenti comunali alla manutenzione del verde e la cura ordinaria degli spazi pubblici. Non si sono mai visti. “Ho parlato con loro – ha spiegato ieri Dall’Orto – e mi hanno detto che gratis non lavorano“. La questione, per il Sindaco è semplice: ospitarli costa circa 1.000€ al mese e “bisognerebbe fargli capire che il lavoro socialmente utile ripaga in parte la nostra spesa“. 

 

© riproduzione riservata

 
ARA

5 comments

  1. non conosco a fondo la faccenda, ma penso che il sindaco sia un leghista: allora perchè meravigliarsi?Piuttosto le assicurazioni obbligatoria INPS e Inail, nemmeno quelle? Infine una domanda: quando il sindaco afferma ” Ci costano circa 1.000 euro almese e….” Ci costano a chi :al comune di traversetolo? Mi puzza tanto di fake!

  2. appunto diventa schiavismo e non va bene, magari qualcuno verrebbe pure a fare un paio di giorni al mese ma secondo me vengono messi in guardia dalle stesse persone del centro accoglienza. e secondo me il 99% non lavora lo stesso nemmeno per soldi perche’ chi non ha mai lavorato in vita sua non lavorera’ di certo, e questi non vengono in italia per lavorare altrimenti sarebbero immigrati nei loro paese vicini dove si sta bene ma si lavora.

  3. Chiunque eserciti un lavoro, anche socialmente utile, ha diritto ad una remunerazione adeguata … altrimenti è schiavismo … vogliamo ripercorrere la storia degli Stati Uniti d’America .. ? La storia dovrebbe insegnare qualcosa … ma certo è necessario conoscerla

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy