Ecomondo 2018: al via la kermesse internazionale dell’ambiente

Anche Iren presente a Rimini alla fiera dedicata al recupero di materia ed energia e allo sviluppo sostenibile

RIMINI | Si apre oggi Ecomondo, la Fiera Internazionale dedicata al recupero di materia ed energia e allo sviluppo sostenibile. Anche quest’anno Iren è presente alla kermesse riminese, giunta alla ventiduesima edizione. Ecomondo è la fiera leader della green e circular economy nell’area euro-mediterranea, un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Ecomondo si posiziona nel panorama internazionale come appuntamento di riferimento per incontrare tutte le aziende leader di mercato, conoscere i trend, le innovazioni e le nuove tecnologie, confrontarsi con i professionisti del settore.

Quest’anno ad Ecomondo e Key Energy, all’interno della piattaforma Città Sostenibile – luogo di incontro per eccellenza tra pubbliche amministrazioni, aziende, centri di studio e ricerca – l’economia circolare sarà il principio ispiratore delle proposte più innovative che prenderanno forma lungo il percorso espositivo e del ricco programma di incontri, seminari, workshop. Presso lo stand IREN di Ecomondo interverrà anche il Presidente di Iren Paolo Peveraro. 
 
È prevista inoltre la partecipazione presso lo stand di Iren di alcune scuole a completamento delle iniziative di Edu-Iren, il programma educativo della multiutility, e di altri istituti ad integrazione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro. Saranno presenti alunni in rappresentanza delle scuole che hanno realizzato i progetti presentati in Sala Tricolore di Reggio Emilia il 31 ottobre scorso. La “gita” ad Ecomondo sarà il loro premio e saranno accompagnati da maestre e rappresentanti di Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia. Li accompagneranno per Eduiren Fiorenza Genovese e Arturo Bertoldi.
 
Ai visitatori verranno offerti diversi gadget ed un piccolo rinfresco.
 
Ricco il programma degli interventi a convegni e a tavole rotonde di rappresentanti IREN, elencati nell’allegato.

EVENTI IREN AD ECOMONDO 2018

INNOVAZIONE 
Progettazione della città sostenibile: distretti energetici intelligenti e digitalizzazione, iniziativa presentata in occasione del convegno organizzato a Ecomondo nell’ambito del salone “KEY ENERGY”, Salone dell´Energia e della Mobilità Sostenibile. Partecipa alla tavola rotonda Stefano Amelio di Iren Innovazione.
Ulteriore presentazione riguarda i risultati progettuali conseguiti nell’ambito del progetto di interesse comune realizzato da Iren, Hera e Smat sul tema del Recupero di materia dagli impianti di depurazione: il fosforo come esempio di recupero in un ottica di economia circolare. I risultati verranno presentati nell’ambito della Conferenza organizzata dalla Piattaforma Europea del Fosforo sul tema delle tecnologie per il recupero dei nutrienti e il riuso delle acque con particolare riferimento al loro stato dell’arte e al quadro regolatorio di riferimento. (Iren ha fatto parte del progetto) 

GREEN TECH CAMBIAMENTI CLIMATICI

L’Amministratore Delegato Iren Energia e Direttore BU Energia Giuseppe Bergesio porterà un contributo al convegno GREEN TECH CAMBIAMENTI CLIMATICI. COSTI ED OPPORTUNITÀ PER IL SISTEMA ECONOMICO Giovedì 8 novembre ore 9,00 Sala Gardenia pad. D7

https://drive.google.com/file/d/1ZygueVr2vqwC15T_WKWrozKExigBJm_j/view

INDUSTRIALIZZARE L’EDILIZIA
9 NOVEMBRE: ENERGY ROOM Pad. B5 ore 11,50
Paolo Bonaretti, AD IREN Smart Solutions
IREN, un integratore di sistema per la rigenerazione urbana
La sessione offrirà un quadro nazionale ed internazionale del processo di industrializzazione edilizia. Il recupero in termini produttività che l’ibridazione tra edilizia e manifattura offre non solo nuove possibilità di sviluppo al settore ma anche una rinnovata capacità di rigenerare le città con le risorse disponibili. Il nuovo prodotto immobiliare si caratterizza così elevati standard qualitativi e di sostenibilità.

https://www.keyenergy.it/eventi/programma/seminari-e-convegni/e9418837/industrializzare-l-edilizia.html 

GESTIONE DELLA CITTÀ DEL DOMANI
8 NOVEMBRE Paolo Bonaretti, AD IREN Smart Solutions interviene a Strategie Industriali per la digitalizzazione della costruzione e della gestione delle città del domani Agorà Città Sostenibile 9:30 – 13:00 

Nel tipico spirito di Città Sostenibile ad Ecomondo, imprese che in modo complementare offrono prodotti e servizi per la costruzione e la gestione delle città del futuro si incontrano in questo evento per discutere di strategie industriali ed opportunità legate alla digitalizzazione ed alla disponibilità massiva di dati. Le nuove tecnologie stanno rivoluzionando anche settori tradizionali, come quello della filiera delle costruzioni, aprendo la possibilità alla creazione di sinergie utili alla generazione di nuovi o migliorati servizi per i cittadini e le Pubbliche Amministrazioni.

https://www.keyenergy.it/eventi/programma/seminari-e-convegni/e9418833/strategie-industriali-per-la-digitalizzazione-della-costruzione-e-della-gestione-delle-citta-del-domani.html 

EFFICIENTAMENTO EDIFICI ESISTENTI
9 NOVEMBRE  Paolo Bonaretti, AD IREN Smart Solutions interviene al convegno Efficientamento edifici esistenti: tecnica e finanza Sala Gardenia Hall Est 14:30 – 18:30

La riqualificazione profonda degli edifici rappresenta una occasione unica per rilanciare il settore dell’edilizia. 

https://www.keyenergy.it/eventi/programma/seminari-e-convegni/e9418844/efficientamento-edifici-esistenti-tecnica-e-finanza.html 

ACQUA POTABILE
8 NOVEMBRE – Donatella Davoli interverrà al convegno “Acqua potabile: nuova Direttiva Europea, Water Safety Plans e nuove sfide”: Donatella Davoli, A.D. Iren Laboratori S.p.A – Contaminanti emergenti e nuovi parametri della proposta di modifica della DWD: le nuove sfide sul piano analitico H. 14:30 sala Global Water Expo

https://www.ecomondo.com/eventi/programma/seminari-e-convegni/e8586701/acqua-potabile-nuova-direttiva-europea-water-safety-plans-e-nuove-sfide.html

© riproduzione riservata