Al vaglio della Conferenza dei Servizi le osservazioni di Enti e cittadini per valutare l'impatto ambientale dell'opera; Vivere il Cambiamento: "Noi d'accordo con la Lori"

Felino, Cassa d’espansione sul Baganza: “Preoccupati per la buona riuscita del progetto”

Ca' Bianca

Al vaglio della Conferenza dei Servizi le osservazioni di Enti e cittadini per valutare l’impatto ambientale dell’opera; Vivere il Cambiamento: “Noi d’accordo con la Lori

FELINO | Ultimi step per il progetto AIPo della Cassa d’Espansione sul BaganzaCasale di Felino. Il progetto si avvia verso la conclusione: dal 29 settembre la Conferenza dei Servizi passerà al vaglio le contro-deduzioni e le osservazioni che Enti, gruppi partitici e politici, associazioni, aziende, cittadini associati o singoli hanno espresso nell’ambito della procedura di Valutazione dell’Impatto Ambientale. Se l’impatto ambientale dell’opera verrà ritenuto idoneo il progetto partirà. 

Di fatto – commentano i consiglieri comunali di minoranza del gruppo Vivere il Cambiamento – il progetto è quello di mettere in sicurezza solo ParmaColorno e non l’intera area del torrente. Abbiamo presentato le nostre proteste, con osservazioni, scritti e proposte“. In questo senso viene valutata in modo positivo l’azione intrapresa dalla consigliera regionale ed ex Sindaco di Felino Barbara Lori. “Una proposta – continua la minoranza felinese – concreta e condivisibile“. 

L’invito di Vivere il Cambiamento è chiaro ed è rivolto a tutti i cittadini: “Segnalate nelle sedi opportune. Non rimane molto tempo per contrastare scelte che sembrano irreversibili. Non vorremmo ritrovarsi ad essere come l’ultimo giapponese che combatte una guerra già conclusa“. 

© riproduzione riservata

ARA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy