Voto Salso, Fritelli: “Primi dopo il voto; un incontro pubblico prima del ballottaggio”

Filippo Fritelli invita Anna Volpicelli ad un confronto pubblico in vista del ballottaggio del 24 giugno: “Parliamo di progetti e non di lamentele”

SALSOMAGGIORE | “Invito la mia avversaria ad un confronto pubblico”, così il candidato sindaco Filippo Fritelli commenta il risultato delle urne del 10 giugno. Salsomaggiore è chiamato a scegliere, al ballottaggio del 24 giugno, tra Fritelli – sostenuto dal Partito Democratico e dalla lista civica Siamo Salso – e Volpicelli, candidata della coalizione di centro destra. 

Non è stato raggiunto il quorum necessario all’elezione del sindaco di Salsomaggiore alla tornata elettorale del 10 giugno. Ora si viaggia verso il ballottaggio del 24 giugno, dove si affronteranno il candidato sindaco uscente Filippo Fritelli e la candidata del centro destra Anna Volpicelli. “Il risultato – ha commentato Fritelli – dimostra che siamo un gruppo compatto e che rispetto ai trend nazionali i cittadini guardano ai progetti e alla persona. La percentuale è molto solida e soprattutto in alcuni seggi storicamente del centrodestra ci siamo affermati“. 

La richiesta di Fritelli adesso è chiara: un confronto pubblico con la candidata Volpicelli “sulle proposte per il futuro di Salso e non solo sulle lamentele o sui proclami“. L’impegno del sindaco uscente, nei giorni che lo separano dal ballottaggio, è parlare con tutti quelli che hanno scelto di votare altri candidati e illustrare il progetto #Salsomigliore. “Sono fiducioso e soprattutto convinto che i salsesi sapranno distinguere tra i progetti realizzabili e la protesta fine a se stessa“.

© riproduzione riservata

Ca' Bianca