“La Giovane” pensa al futuro delle nuove generazioni

Ca' Bianca

Lavoro e professionalità il motore di sviluppo per il futuro: “La Giovane” guarda avanti con ottimismo ed ambizione

 

Quarant’anni di attività fanno della Cooperativa “La Giovane” una realtà unica a livello nazionale nella gestione logistica delle merci. Attiva dal 1973 è una vera e propria eccellenza del territorio, con un personale specializzato e dedicato esclusivamente al magazzino. Etica al lavoro, professionalità e responsabilità sono i capisaldi su cui si basa la cooperativa ed i principali fattori che ne determinano lo sviluppo. Oggi l’azienda vanta non solo una nuova immagine più “giovane” e consapevole, ma anche numeri molto positivi per quanto riguarda ad esempio i dati relativi all’occupazione. Dal 2008 al 2016 infatti il personale è raddoppiato, da 480 persone si è passati ad oltre 1.000 occupati in modo diretto ed indiretto, di cui oltre il 40% sono donne.

Un altro dato significativo riguarda l’età media degli occupati. La fascia maggiore è compresa dai 36 ai 45 anni confermando la capacità attrattiva dell’impresa per i giovani e le opportunità offerte ai ragazzi in un momento storico dove l’occupazione giovanile in Italia rappresenta un grande problema. La “gavetta” è un passaggio di arricchimento professionale fondamentale per i ragazzi che decidono di intraprendere questo lavoro. In magazzino si riescono a comprendere realmente tutte le problematiche connesse alla logistica e questo, oltre a rappresentare un’ottima scuola, può diventare anche un’opportunità per fare emergere le proprie doti.

Un’esperienza pluriennale e diversificata

Dal 1973 ad oggi la mission del Cooperativa è rimasta immuata: credere nel lavoro e nella professionalità come principale motore di sviluppo per il futuro. L’esperienza si è, invece, diversificata nei diversi settori merceologici: dal tessile-moda al vetro, dall’e-commerce all’agro-alimentare ed ai trasporti. Tra i clienti storici dell’azienda parmigiana ci sono importanti aziende come MaxMara Group, Bormioli Luigi, Smeg, Bormioli Rocco, Coccinelle e tante altre. Guardare al futuro con ottimismo e ambizione significa sopratutto nuova immagine, crescita dei giovani, valori importanti come quello della cooperazione, dello spirito associativo, della solidarietà e della centralità dell’uomo. 

© riproduzione riservata

“La Giovane”: un stile più moderno per la cooperativa

ARA
Privacy Policy