Hang Drum e rebirthing ad Ostia Parmense: serata relax all'Agriturismo Ca' Bianca | VIDEO

Hang Drum e rebirthing ad Ostia Parmense: serata relax all’Agriturismo Ca’ Bianca | VIDEO

Ca' Bianca

Ospiti dell’agriturismo gli allievi del Centro “SpazioLife” di Milano; rinascita del corpo, un falò e il suono melodico dell’Hang Drum di Andrea fanno da cornice

@Andrea Adorni, @Chiara Corradi

OSTIA PARMENSE | Un weekend all’insegna della meditazione quello che si è svolto nei giorni scorsi all’Agriturismo Ca’ Bianca di Ostia Parmense. Per il secondo anno consecutivo “insegnanti” e “allievi” dello SpazioLife di Milano hanno scelto la Val Taro come punto di riferimento per relax ed esercizi di respirazione. Un gruppo di circa trenta persone ha alloggiato nell’agriturismo di Ostia da venerdì a domenica, approfittando della bella stagione e della natura incontaminata dell’Appennino per rilassarsi con gli elementi della terra: acqua, aria e fuoco. 

Due giornate a contatto con la natura guidati dall’esperienza di Emanuela Ponzone e della scuole di Rebirthing “Respiro Libero“. Diverse le attività che si sono svolte il sabato e la domenica. Da Ostia il gruppo si è spostato a Tornolo per una meditazione tramite la respirazione in acqua fredda: “Un’esperienza – spiega la Ponzone – che purifica e rigenera, così come la camminata nel bosco che ci ha permesso di respirare l’aria a cielo aperto“. Nella serata di sabato, infine, la meditazione è proseguita nelle scuderie dell’Agriturismo con il rituale del fuoco e l’accompagnamento musicale di “Benny” e dell’hang

Andrea, in arte “Benny”, ha suonato l’hang per circa un’ora accompagnando la meditazione serale.  I partecipanti, in cerchio, hanno respirato l’aria di montagna attorno al fuoco, gettandovi bigliettini con scritto ciò che vogliono dimenticare o ciò di cui vogliono liberarsi della propria vita. Una musica delicata e soave, prodotta dall’incontro delle dita di Andrea con lo strumento, due semisfere in acciaio accordate su scale diverse. “Il progetto – ha concluso il proprietario di Ca’ Bianca – si inserisce in un’idea di meditazione più ampia che ci vuole portare a costruire un vero e proprio corso che abbiamo intenzione di proporre nell’arco dei mesi invernali“. 

© riproduzione riservata

Un passo nel Medioevo: a Badia Cavana la rassegna di musica antica

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy