Il Parma espugna Marassi e vola in classifica: Genoa KO 1-3

Decisivi i gol di Rigoni, Siligardi e Ceravolo per il colpo esterno del Parma: i crociati battono 1-3 il Genoa al Ferraris con una gran prova di forza

È un Parma che non ha paura delle assenze e degli infortuni. La forza del gruppo ha dominato anche a Marassi nonostante i diversi giocatori titolari che non hanno partecipato alla gara odierna. I crociati tornano dalla Liguria con una vittoria importante per morale e classifica. Il Genoa cade 1-3 dopo che era passato in vantaggio dopo soli cinque minuti con un colpo di testa del solito Piatek. Immediata la risposta degli ospiti con Rigoni, ex di turno, che al 16’ trova la rete del pareggio su azione di corner. Il Parma trova il raddoppio dieci minuti dopo con Siligardi, abile a rientrare e calciare sul secondo palo. Al 30’ arriva anche il tris gialloblu con la Belva Ceravolo che batte Radu con un preciso pallonetto di testa. Al 36’ viene annullato il 2-3 di Criscito grazie all’aiuto del VAR. 

Nella ripresa tanto Parma soprattutto nei primi minuti ma poi esce il Genoa. I rossoblu le provano tutte per accorciare le distanze ma Sepe si supera più di una volta e salva il risultato con parate importanti. Nell’ultima parte di gara il Parma si chiude nella propria metacampo e resiste all’assalto genoano. Al triplice fischio trionfa il Parma che partito da sfavorito stupisce anche in questa occasione. È decisamente la vittoria del gruppo e di chi in questa stagione ha giocato meno. 

Foto Parma Calcio

© riproduzione riservata