Il rigore decisivo di Lucarelli contro il Pordenone | AMARCORD

Un anno fa il Capitano Lucarelli portava il Parma in finale Playoff dopo aver realizzato il rigore decisivo contro il Pordenone 

Semifinale Playoff di Lega Pro, esattamente un anno fa. Si gioca a Firenze il match tra Parma e Pordenone. La squadra di Tedino contro quella di D’Aversa si affrontano dopo il doppio confronto in regalar season, sempre vinto dalla squadra ducale. Una partita che vale la finale Playoff, in programma in quello stesso stadio tre giorni dopo. Si giocano 90 minuti tiratissimi e i neroverdi cercano di rispondere agli attacchi gialloblù. Al gol di Scaglia nel primo tempo risponde Marchi a dieci minuti dalla fine. Si va ai supplementari. 

Nell’ultima mezz’ora di gioco il risultato resta sempre sull’1-1 e la semifinale si decide dal dischetto. Sbagliano De Agostini e Misuraca per il Pordenone e Scavone per il Parma. Frattali compie due miracoli finché si va ad oltranza. Al rigore decisivo si presenta il Capitano Lucarelli che spiazza Tomei e corre sotto il Settore Ospiti. Il Parma vola in finale contro l’Alessandria. Oggi il numero 6 crociato ha voluto ricordare quel momento con un toccante post su Facebook: “Pesava la palla. Di rigori non ne avevo mai tirati, ma se avessi potuto scegliere una partita per farlo sarebbe stata proprio quella”. Quella settimana di giugno è stata sicuramente una delle più importanti per il Capitano che nella finalissima contro l’Alessandria ha spinto lo spogliatoio con un discorso da film, in stile Al Pacino in “Ogni maledetta domenica”. 

© riproduzione riservata

Ca' Bianca