L'Italia non va ai mondiali dopo 60 anni: Brolin aveva ragione | 1958-2018

L’Italia non va ai mondiali dopo 60 anni: Brolin aveva ragione | 1958-2018

Ca' Bianca

Dura sentenza per la Nazionale italiana: non parteciperà ai Mondiali di Russia 2018; Tomas Brolin lo aveva preannunciato: “La Svezia come il mio Parma”

MONDIALI DI CALCIO | L’Italia non parteciperà ai Campionati Mondiali di Calcio di Russia 2018. La dura sentenza è arrivata ieri al termine della partita con la Svezia, che C.t. e giocatori erano convinti di poter ribaltare dopo la sconfitta subita a Stoccolma. La partita è terminata 0-0 e in virtù dell’1-0 subito in trasferta la squadra di Ventura è stata eliminata dalla competizione. I tifosi della nazionale erano esterrefatti e il Capitano degli Azzurri – Gianluigi Buffon – ha terminato partita e carriera con la maglia della Nazionale in lacrime. Nessuno si poteva aspettare uno scenario simile, anche se in settimana Tomas Brolin, storico ex giocatore del Parma Calcio, ci aveva avvisati e intervistato dalla Gazzetta dello Sport diceva: “Questa Svezia è come il mio Parma, non ha paura”.

Parole che suonano profetiche, soprattutto perché aggiungeva poco dopo: “L’Italia resta favorita, ma noi ci crediamo. Qui in Svezia, fino a pochi mesi fa, l’unico obiettivo era preparare la nazionale per l’Europeo 2020″. 

Poi il paragone con il Parma in cui aveva militato. Brolin, infatti, trova notevoli somiglianze tra l’attuale Nazionale svedese e la squadra crociata di cui ha indossato la maglia 150 volte vincendo diversi trofei: una Coppa Italia, una Coppa Uefa, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Uefa. Una squadra che ha costruito i suoi successi sull’imprevidibilità e sulla sfrontatezza: “Quella squadra è stata una grossa sorpresa – spiega l’ex giocatore di Parma e Leeds – come questa Svezia. C’era voglia di arrivare, di crescere. E nessun avversario ci sembrava imbattibile“. E poi rivela: “Seguo il calcio italianoma in particolare il Parma, con quella maglia ho vinto tanto. Tifo per il suo ritorno in Serie A, sta risalendo alla grande dopo tutti i guai che ha avuto“.

L'Italia non va ai mondiali dopo 60 anni: Brolin aveva ragione | 1958-2018

© riproduzione riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy