La rovesciata di Lauria come Pelè in “Fuga per la vittoria”

Due anni fa la splendida biciletta di Fabio Lauria a Cesena contro il Romagna Centro al 90′; Sandro Melli su Sky lo definì “un gol della madonna”

13 marzo 2016, si gioca Romagna Centro-Parma al Manuzzi di Cesena. La partita è bloccata sullo 0-0 fino al 90′. Poi ci pensa Fabio Lauria a rovesciare in rete il pallone che spinge il Parma verso la fuga per la vittoria finale del campionato di Serie D. Il numero 9 crociato con una bicicletta d’altri tempi trova la rete del vantaggio proprio allo scadere. La corsa sotto il settore dei supporters ducali è storica, visto che Fabio ha attraversato tutto il campo per festeggiare insieme a compagni e tifosi. Sandro Melli su Sky lo definì “un gol della madonna”. I gialloblù vincono e scappano in campionato a più nove sulla seconda. La Lega Pro era ormai ad un passo e tutti “già lo sapevano” cosa sarebbe successo. 


Queste le parole di Fabio Lauria al termine del match
: “Ho passato mesi difficili, quella corsa sotto la curva è stata liberatoria, era tanto che aspettavo questo momento. Mi sembrava giusto esultare con loro. Tutto lo staff, i compagni e la panchina hanno corso con me verso i tifosi. Si è creato un bel legame, quasi famigliare“.

© riproduzione riservata

Ca' Bianca