Lonely Planet celebra Prosciutto e Parmigiano: “Prodotti che fanno grande l’Emilia”

Italia ed Emilia Romagna in testa alla classifica di Lonely Planet Best Europe 2018: “Probabilmente è la Regione italiana in cui si mangia meglio, ci sono eccellenze uniche”

EUROPA | Emilia Romagna prima destinazione d’Europa consigliata dalla famosissima casa editrice di guide turistiche Lonely Planet. “Best in Europe” è l’ormai classico appuntamento annuale in cui LP individua le migliori mete turistiche in cui trascorrere le vacanze. Il 2018 sorride all’Italia, che trova città e tipicità emiliane a fare da padrone tra le destinazioni da non perdere.

L’Emilia Romagna è la Regione d’Italia in cui si mangia meglio?“, si chiedono gli autori che stilano la classifica. “Difficile a dirsi – proseguono – ma sicuramente il quartetto di prodotti che è nato qui gioca a favore di questa affermazione“. Così fra le destinazioni spiccano Parma, Modena e Bologna con altrettanti prodotti che nascono in queste terre: Parmigiano Reggiano, prosciutto di Parma, aceto balsamico di Modena e ragù alla bolognese. Ma l’Emilia Romagna non è solo buon cibo. Infatti, come ampiamente noto a chi redige le guide turistiche più famose del mondo, ci sono anche altre attrazioni che rendono questa Regione meritevole di una visita.

Oltre a pasti incredibilmente soddisfacenti – spiegano da Lonely Planet – nuove attrazioni come FICO a Bologna (il più grande parco tematico del mondo sul cibo), il Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah a Ferrara e il Cinema Fulgor di Rimini, restaurato dal premio Oscar Dante Ferretti e che ospiterà anche un museo dedicato al leggendario regista Federico Fellini, daranno l’occasione di nutrire anche la mente“. Così come un grande appuntamento targato proprio LP: l’UlisseFest che si terrà a Rimini durante il weekend del 8-9-10 giugno. Il Festival del Viaggio trasformerà il principale Comune della Riviera romagnola in una terrazza sul mondo.

© riproduzione riservata

Ca' Bianca