Labirinto di Dedalove, in viaggio alla scoperta del Mandala e del benessere | INTERVISTA

Ca' Bianca

Dedalove nasce con l’obiettivo di divulgare tecniche di benessere: l’Associazione fontevivese si basa sul potere terapeutico del Mandala

FONTEVIVO | Dedalove nasce nel novembre del 2013 a Fontevivo, dal lavoro di FrancaCarmela Parisi, due sorelle che lavorano nel campo del tecniche olistiche da diversi anni. La divulgazione delle tecniche di benessere per l’individuo, nella sua totalità, è stato il principale obiettivo di Dedalove fin dall’inizio. Come specifica Carmela il benessere di ogni persona comprende vari aspetti: corpo, mente e spirito e per capirli a fondo bisogna partire dalla psiche, attraversando il subconscio, per poi andare oltre.

Il Mandala, un simbolo universale dal grande potere terapeutico

Come hanno spiegato le sorelle Parisi: “Il Mandala è un simbolo universale, conosciuto in diverse tradizioni religiose e spirituali, ed esercita uno straordinario potere terapeutico.  È un importante strumento di auto realizzazione e orientamento. È allo stesso tempo, meditazione, creatività e consapevolezza“. Carl Gustav Jung, psichiatra svizzero, in un momento particolare della sua vita, costantemente abbozzava sul diario piccoli disegni circolari originando la definizione del Mandala, ossia uno schema ordinatore che in certa misura si sovrappone al caos psichico. Mandala è una parola di origine sanscrita composta da Manda che significa ‘essenza‘ e il suffisso La ‘contenitore‘. La combinazione si traduce ‘contenitore dell’essenza‘.

Il principe dei mandala: il labirinto

Entrando nella sede dell’Associazione ci si immerge in un labirinto medievale, che Dedaove ha realizzato all’interno del proprio giardino. Si tratta della riproduzione fedele di quello che si trova sul pavimento della navata centrale della cattedrale gotica di Chartres in Francia; ed è stato riprodotto rispettandone le dimensioni: diametro di 12,87 metri e lunghezza del percorso dall’entrata all’uscita di 26,5 metri. Il percorso che va dall’esterno verso l’interno è formato da una successione di curve e archi concentrici e circonvoluzioni di 180°.

Dedalove nasce con l'obiettivo di divulgare tecniche di benessere: l'Associazione fontevivese si basa sul potere terapeutico del Mandala

Il labirinto è l’unico Mandala percorribile, e chi lo percorre viene indotto all’equilibro sia dentro che fuori. È un catalizzatore di energia – spiega Carmela. La complessità delle sue circonvoluzioni e il percorso curvilineo sono l’essenza del labirinto. È un circuito unicorsale, quindi con un unico percorso senza intersezioni. Percorrerlo significa fare una passeggiata con la propria anima, durante la quale la mente si calma, il respiro rallenta e il tempo si dilata. Ognuno vive la propria esperienza. Importante è abbandonarsi ad una introspezione profonda con apertura del cuore e della mente“. Il labirinto di Dedalove è aperto agli iscritti dell’associazione una volta al mese per effettuare il percorso. La prossima apertura si terrà il primo di ottobre, intorno alle ore 16, quando, prima di inoltrarsi nel labirinto, Carmela farà un’introduzione e presentazione.

Corso Facilitatore Mandala

Dedalove nasce principalmente come accademia di formazione personale nel settore olistico – racconta Carmela. Mettiamo a disposizione delle persone che operano in quest’ambito la possibilità di partecipare al Corso Facilitatore Mandala. Il corso è strutturato in otto giornate intensive, suddivise in moduli e la metodologia è sia teorica che pratica“. La formazione che si apprende con questo corso è all’avanguardia, si acquisiscono competenze e conoscenze e si intraprende il proprio percorso di crescita personale. È rivolto a terapeuti, educatori, operatori olistici e counsellor.

Inoltre, l’accademia Dedalove è accreditata dal Centro di Ricerca Erba Sacra e i titoli che rilascia sono validi per l’accreditamento e l’eventuale iscrizione nei Registri Professionali Aspin. “Il corso di Facilitatore Mandala è il fiore all’occhiello di Dedalove. Le sedi formative di questo corso si trovano a Macerata e presso la nostra sede a Fontevivo. Il Facilitatore Mandala è un professionista che affianca i propri partecipanti affinché egli stessi possano acquisire, oltre alle competenze specifiche, la metodologia relazionale. L’aiuto si orienta sempre in direzione della crescita e dell’autonomia dell’altro” conclude Carmela.

Attività nelle piazze italiane a partire da ottobre

Dal 15 di ottobre gireremo diverse piazze d’Italia, partendo da quella di Fontevivo, distribuendo dei libri con Mandala da colorare. Hanno un effetto terapeutico: non sono libri divulgativi prettamente per bambini ma anche per adulti. Il nostro obiettivo è portare alla conoscenza delle persone quanto la colorazione del Mandala abbia effetti terapeutici sulle persone. Con le infinite interazioni di forme, simboli, numeri e colori il Mandala esercita il suo potere di auto-guarigione e spirituale su chi lo realizza e chi lo colora“, spiega Franca.
Carmela Parisi ha anche pubblicato dei libri, ‘Scatola Magica da colorare – Mandala Kids‘ e ‘Mandala contenitore dell’Essenza da colorare‘ entrambi per sviluppare la propensione alla colorazione del Mandala e ‘L’anima che sussurra colorando il Mandala‘ contenente poesie e testi meditativi. Per far parte dell’associazione Dedalove tutte le informazioni sono sul sito www.dedalove.com 

 

© riproduzione riservata

Amici dei Cani di Berceto: l’associazione dalla parte degli animali | INTERIVISTA

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy