Meningite, Fare con Tosi: “Dall’Orto come Tex Willer; meglio quello in edicola”

Fare con Tosi Parma: “Sull’immigrazione servono regole più stringenti; ma le affermazioni del Sindaco sono false, come dimostrato dagli esperti”

Non si placa la polemica intorno al post del Sindaco di Traversetolo, Simone Dall’Orto, apparso negli scorsi giorni su Facebook: il primo cittadino associava i casi di meningite nel nostro Paese con i flussi migratori subsahariani. (leggi il post del sindaco)

Parole a cui è succeduta subito una fitta trama di botta e risposta da parte delle forze politiche locali e regionali, con il Pd locale (leggi l’intervento) che non ha esitato a chiedere chiarimenti e l’esponente leghista in Regione, Fabio Rainieri (leggi l’intervento), a sostenere il sindaco traversetolese.

Oggi a far sentire la propria voce sul caso è il gruppo Fare con Flavio Tosi – Parma, il quale ricorda che – “pur rendendosi necessari controlli e identificazioni più stringenti e misure ferme verso coloro che non presentano status di profugo, oltre che adeguamenti alla normativa europea che prevede un solo grado di giudizio” – occorre “informarsi prima di parlare, portando alti gridi di allarme ingiustificabili al solo fine di fare campagna elettorale permanente“.

“Facile indossare casacche da sceriffi, ma a noi Tex Willer piace solo in edicola”

Parole nette e che non lasciano spazio all’interpretazione riguardo alla posizione del gruppo: “le affermazioni del Sindaco sono false – concludono da Fare con Tosi Parma – come da relazione di diversi esperti in campo medico-scientifico. Vorremmo un confronto per risolvere le cause profonde dei problemi, per ridiscutere le soluzioni sull’immigrazione in sede europea, per avere forze dell’ordine adeguate e titolate ad agire“.

© riproduzione riservata

Meningite, Dall’Orto interviene: “C’è relazione con flussi di immigrati”

Meningite, Pd Traversetolo: “Il Sindaco chiarisca la sua posizione”

Dall’Orto chiarisce sulla meningite; ma la Lega: “Ha ragione”