Il Comune di Parma ha disposto la chiusura definitiva del negozio etnico di via Palermo, già ispezionato dalla Polizia Municipale e dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'Ausl di Parma a fine novembre

Chiude il negozio etnico di via Palermo: “Nessuna norma sanitaria rispettata”

Ca' Bianca
The following two tabs change content below.

Il Comune di Parma ha notificato la chiusura per gravi violazioni igienico sanitarie; il negozio era già stato sospeso due volte

PARMA | Il Comune di Parma ha disposto la chiusura definitiva del negozio etnico di via Palermo, già ispezionato dalla Polizia Municipale e dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’Ausl di Parma a fine novembre. L’ispezione aveva portato ad una chiusura di 20 giorni a causa della gravi violazioni igienico sanitarie che erano state riscontrate all’interno del negozio. 

Nello specifico, l’attività deteneva, per la vendita, merci in contenitori non idonei alla loro conservazione, prodotti scaduti di validità e prodotti privi di etichettatura ai fini della rintracciabilità. Dopo che il Sindaco ha firmato l’Ordinanza di Convalida del Sequestro sanitario, il competente Servizio del Comune di Parma ha notificato all’esercente la chiusura definitiva dell’esercizio commerciale, con decorrenza dal 12 dicembre 2017, per reiterate gravi violazioni igienico-sanitarie.

Una sospensione anche ad ottobre

 Il negozio etnico di via Palermo, inoltre, è stato oggetto di svariate segnalazioni della cittadinanza ed interventi della Polizia Municipale e delle forze di polizia per assembramenti molesti della propria clientela: per questi motivi era già stata disposta la sospensione dell’attività per 20 giorni anche ad ottobre.

Chi non rispetta le regole che questa società si è data e reitera comportamenti contro la qualità e contro la salute dei cittadini, è giusto che vada incontro a determinate conseguenze. Senza se e senza ma“, commenta l’Assessore alla Sicurezza Cristiano Casa. 

© riproduzione riservata

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy