Olimpiadi Verdiane, successo di pubblico e beneficenza: lo sport sbanca la tre giorni di Busseto

Sul podio è salito Radames, ma i veri vincitori sono i cittadini di Busseto che avranno a disposizione un nuovo percorso vita nel Parco di via Mozart

BUSSETO | Si è conclusa tra gli applausi la sesta edizione delle Olimpiadi Verdiane di Busseto. Divertimento, sport e beneficenza sono i tre aspetti fondanti della manifestazione che, anche quest’anno, ha devoluto l’incasso al progetto del Parco della Vita. Sul podio sono saliti Radames, Vaudemont ed Otello. Plauso dell’Amministrazione al progetto: “Un’incredibile lavoro svolto e un’impegno profuso con determinazione nella riuscita dell’iniziativa, con un’organizzazione perfetta in tutti i dettagli”.

La tre giorni delle Olimpiadi Verdiane si è conclusa con il podio di Radames, Vaudemont ed Otello, ma i veri vincitori sono i cittadini di Busseto che potranno usufruire del nuovo percorso vita realizzato nel parco di via Mozart con i fondi raccolti dalla manifestazione. Un evento sempre più radicato nel territorio, che quest’anno ha spento le sei candeline ed è campione di beneficenza: nel Parco della Vita di via Mozart gli organizzatori delle Olimpiadi Verdiane realizzeranno otto stazioni con esercizi e un paio di tappe di riscaldamento. “Un piccolo passo – commentano – per la realizzazione di una grande area verde attrezzata per l’attività sportiva e ricreativa di tutti“.  

Ospiti della tre giorni bussetana anche l’Associazione Senza FrontiereOnlus di Parma che hanno ricevuto in donazione oltre un quintale di tappi in plastica finalizzata alla costruzioni di pozzi d’acqua nei paesi africani. Presenti anche Andrea BiniMauro BressanCarlo Nesti che hanno presentato la “Partita delle Leggende” che si terrà il prossimo 23 giugno allo Stadio Tardini. “Un grazie sentito – commentano gli organizzatori – a tutto lo staff, agli sponsor, al Comune di Busseto e alla Regione per il sostegno che danno all’iniziativa“. 

Un grazie agli organizzatori arriva anche dall’Amministrazione Comunaleper l’incredibile lavoro svolto e per l’impegno profuso con determinazione nella riuscita dell’iniziativa, con un’organizzazione perfetta in tutti i dettagli“. Il vice sindaco Gianarturo Leoni e il capogruppo di maggioranza Nicolas Brigati sottolineano lo sforzo organizzativo e il lavoro comune portato avanti dall’associazione Olimpiadi Verdiane: “È stato bellissimo – ha affermato Leonie persino emozionante vedere una partecipazione così forte di giovani e di ‘diversamente giovani. Hanno regalato al nostro Comune una splendida opportunità per mostrare a tanti, partecipanti e spettatori, la bellezza della nostra Busseto. Grazie di cuore!“.

© riproduzione riservata