Parma città dell’eroina: consumo aumentato del 300%; ed è allarme spaccio

Parma è la seconda città per spaccio di droga in Emilia Romagna: in un anno il consumo di eroina è aumentato del 300%

PARMA | Al convegno “Le nuove droghe sintetiche: conoscere per prevenire insieme all’Università di Parma” emerge un dato preoccupante: il consumo di eroina in città è aumentato del 300% rispetto al 2017. 

Sono preoccupanti i dati sul consumo di droga nel territorio parmense: in città, secondo quanto riportato oggi al convegno “Le nuove droghe sintetiche: conoscere per prevenire insieme all’Università di Parma” sulla base dell’indagine annuale del Parlamento, il consumo di eroina è aumentato del 300%. Ma non è solo l’eroina a circolare nelle strade di Parma: nel 2017, infatti, la Polizia ha sequestrato 8.200 chili di marijuana4,78 di cocaina28 di hashish

Nell’indagine del Parlamento Parma si classifica seconda per spaccio su tutto il territorio dell’Emilia Romagna. Rispetto alle statistiche del 2016 il dato più sconcertante è rappresentato dall’impennata nel consumo dell’eroina; infatti dai 0,97 chili sequestrati nel 2016 si è passati ai 3,15 chili del 2017, con un aumento del 300%.

© riproduzione riservata