Parma, scontro diretto al Tardini: contano solo i tre punti col Frosinone | LA FORMAZIONE

Alle 15 in campo Parma e Frosinone per la 11^ giornata di Serie A: i crociati con una vittoria andrebbero a più dieci dalle zone calde

“Non sono queste le partite da vincere” è il detto di tanti tifosi appassionati di calcio che vedono la propria squadra del cuore lottare per mantenere la categoria. Quando si affrontano squadre dagli obiettivi diversi dai tuoi, come Napoli, Lazio e Atalanta prendendo come esempio le recenti sfide del Parma Calcio, si accetta anche la sconfitta purché si esca dal campo a testa alta.

Oggi per i crociati si presenta una partita da vincere assolutamente. Alle 15 al Tardini si affrontano Parma e Frosinone nella 11^ giornata di Serie A Tim. L’occasione per i ducali è ghiotta. Vincere per portarsi a +10 dalla zona retrocessione e raggiungere in classifica Fiorentina e Roma a quota 16. Vincere per scacciare i fantasmi dopo le due sconfitte contro Lazio e Atalanta. Vincere per ritrovare il momento di forma sia mentale che fisico che serve per il proseguo della stagione.

I convocati del match: Inglese e Grassi in panchina

Abbondanza in attacco per il mister D’Aversa per la gara contro i ciociari. Rientra Inglese che si accomoderà in panchina. A fargli compagnia anche Grassi, al rientro dopo il lungo infortunio. Di seguito la lista dei 23 giocatori convocatiPortieri: Bagheria, Frattali, Sepe.
Difensori: Bastoni, B. Alves, Gagliolo, Gazzola, Gobbi, Iacoponi. Centrocampisti: Deiola, Grassi, Rigoni, Scozzarella, Stulac. Attaccanti: Biabiany, Ceravolo, Ciciretti, Da Cruz, Di Gaudio, Gervinho, Inglese, Siligardi, Sprocati.

Siligardi, Ceravolo e Gervinho il tridente per battere il Frosinone

Grande assente di giornata è il centrocampista Barillà che oggi col Frosinone sconterà la squalifica dopo aver collezionato cinque cartellini gialli nelle prime dieci partite. Il 4-3-3 di D’Aversa non presenterà grandi novità. Ballottaggio in difesa tra Gobbi-Bastoni e Iacoponi-Gazzola. A centrocampo gioca Deiola al fianco di Stulac e Rigoni. Tridente quasi inedito in attacco con Siligardi, Ceravolo e Gervinho pronti per fare male agli avversari. L’ivoriano dopo la prova sottotono di Bergamo ha la possibilità di rifarsi al Tardini davanti ai propri tifosi.
LA PROBABILE FORMAZIONE: (4-3-3) – Sepe; Gobbi, Alves, Gagliolo, Iacoponi; Deiola, Stulac, Rigoni; Siligardi, Ceravolo, Gervinho.

Parma, scontro diretto al Tardini: contano solo i tre punti col Frosinone | LA FORMAZIONE

© riproduzione riservata