Parma senza paura nella difficile trasferta di Ascoli | LA FORMAZIONE

L’Ascoli cerca punti salvezza mentre il Parma vuole lottare per la seconda posizione in classifica; alle 20,30 sfida difficile che potrebbe dare una svolta al campionato dei crociati

La Serie A del Parma passa per Ascoli. Alle 20,30 i crociati sfidano i ragazzi di Serse Cosmi nell’anticipo della quindicesima giornata del girone di ritorno di Serie B. I padroni di casa sono alla ricerca di punti salvezza e daranno più del 100% per mettere in difficoltà i ducali. Il Parma invece vuole dare una svolta al campionato e rosicchiare altri punti su Palermo e Frosinone. Come ha affermato il mister D’Aversa “bisogna pensare alle partite del Parma e non guardare le altre squadre”. 

I convocati del match: out in cinque, c’è Siligardi

Ancora fuori cinque potenziali titolari del Parma Calcio: Scavone, Da Cruz, Ceravolo, Scozzarella e Di Cesare non faranno parte del match. Siligardi recupera dall’attacco influenzale ed è tra i convocati. Portieri: Dini, Frattali, Nardi. Difensori: Anastasio, Gagliolo, Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Mazzocchi, Sierralta. Centrocampisti: Barillà, Dezi, Munari, Vacca. Attaccanti: Baraye, Calaiò, Ciciretti, Di Gaudio, Frediani, Insigne, Mastaj, Siligardi.

Turnover in attacco: unica certezza l’Arciere Calaiò

Il Parma stasera potrebbe rispolverare un nuovo tridente, facendo riposare sia Insigne che Di Gaudio. Scelte quasi obbligate in difesa vista l’assenza di Di Cesare (dovrebbe giocare la stessa di venerdì sera contro il Cittadella). A centrocampo confermati Barillà, Munari e Dezi, con Vacca pronto a subentrare. In attacco unica certezza Calaiò con Baraye e Siligardi ai lati. Occhio alla sorpresa Ciciretti che potrebbe giocare parte del secondo tempo.
LA PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Frattali; Gagliolo, Lucarelli, Iacoponi, Gazzola; Barillà, Munari, Dezi; Baraye, Calaiò, Siligardi. 

© riproduzione riservata

 

Ca' Bianca