Matrimonio gastronomico tra eccellenze: Parmigiano, Spalla cotta e Zibibbo

Ca' Bianca

Uno straordinario incontro tra ricchezze agricole e gastronomiche del nostro Paese: Parmigiano-reggiano e Spalla di San Secondo confermano la loro straordinarietà

Il programma dell’area formativo-espositiva “Salumi, Territori e Biodiversità” gestita dall’Accademia delle 5T nel padiglione del SOL&Agrifood al Vinitaly di Verona prevede uno straordinario incontro tra ricchezze agricole e gastronomiche del nostro Paese.

Parmigiano Reggiano e Spalla cotta di San Secondo con varie espressioni dell’uva Zibibbo di Pantelleria di Kazzen Oro di Pantelleria. Parma, città creativa della Gastronomia UNESCO e l’Isola di Pantelleria, il cui metodo di coltivazione ad alberello dell’uva Zibibbo è stato riconosciuto patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’UNESCO, si incontrano abbinando a due delle più preziose unicità gastronomiche della città emiliana lo Zibibbo e ciò che la genialità isolana ne ricava.

Proviamo quindi un Parmigiano Reggiano stagionato ben quaranta mesi e la Spalla cotta di San Secondo fatta con il Suino Nero di Parma con l’uva Zibibbo passita, il suo Elisir e, naturalmente, il preziosissimo vino Passito. Un incontro di emozioni, un’occasione unica per chi sa godere con tutti e cinque i sensi.

© riproduzione riservata

La Duchessa di Parma – RICETTA

ARA
Privacy Policy