La Regione finanza un progetto della ditta farmaceutica Theras di Salsomaggiore seguito da Fanelli; Rainieri: "La Giunta faccia chiarezza"

Influenze in Regione per lo scandalo sanità? I dubbi di Rainieri

Ca' Bianca

La Regione finanza un progetto della ditta farmaceutica Theras di Salsomaggiore seguito da Fanelli; Rainieri: “La Giunta faccia chiarezza

BOLOGNA – La Regione Emilia Romagna ha finanziato con 67.500€ un progetto della ditta farmaceutica Theras di Salsomaggiore chiamato “Nanopain” e seguito dal Professor Fanelli. Dalle intercettazioni dell’inchiesta Pasimafi emerge un colloquio tra Fanelli e il manager della Theras dove si parla di influenze sull’assessorato regionale e sull’assessore Sergio Venturi. Il Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna Fabio Rainieri ha presentato nel merito un’interrogazione: “La Giunta – ha commentato – deve fare chiarezza e se rimangono ombre che ci sia qualche altro passo indietro oltre a quello del Rettore“. 

Nell’interrogazione il Consigliere regionale leghista chiede alla Giunta regionale di effettuare accurate verifiche che non siano stati commessi atti di corruzione o altri tipi di illeciti analoghi o simili a quelli che emergerebbero dall’inchiesta “Pasimafi” anche nell’ambito del rapporto di collaborazione scientifica al progetto “Nanopain” ed eventualmente sospendere l’assegnazione dei fondi regionali per quel progetto. “Il progetto è stato presentato in pompa magna dal Presidente della Provincia di Parma e Sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli con al fianco il Professor Fanelli lo scorso 28 marzo“, ha concluso Rainieri. “Non si capisce perché proprio in Provincia doveva essere presentato un progetto che riceve soldi dalla Regione. Fritelli pensava sicuramente di farsi un po’ di pubblicità ora è meglio che dia delle spiegazioni“.

© riproduzione riservata

Loris Borghi: i commenti alle dimissioni del Rettore | AGGIORNAMENTI

ARA
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy