M5S Parma: “Basta degrado, l’amministrazione ha il dovere di combatterlo”

Banner

Tra i numerosi punti della petizione, più agenti di Polizia e assicurazioni per danni e furti; i grillini ducali invitano i cittadini alla firma in Piazza

PARMA | Controllo delle residenze, assicurazione contro i danni a carico dell’amministrazione comunale e aumento delle forze di Polizia Municipale: questi i punti principali della petizione presentata dal Meetup Parma 5 Stelle.

M5S Parma: "Basta degrado, l'amministrazioni ha il dovere di combatterlo"Di fronte al degrado e alla criminalità che da tempo colpisce la città è tempo di azioni concrete per migliorare la vita dei parmigiani, sempre più ostaggio di una microcriminalità che anche le amministrazioni locali hanno il dovere di combattere“: è l’appello del gruppo, inserito all’interno della petizione che i cittadini potranno firmare nei banchetti che Parma 5 Stelle allestirà nelle prossime settimane in occasione dei mercati rionali e di quello della Ghiaia. Il testo è stato presentato il 7 dicembre, durante una conferenza stampa tenutasi in un locale di San Leonardo, uno dei quartieri di Parma più colpiti dall’illegalità.

Sono molte le richieste che il gruppo pentastellato di Parma propone ai cittadini, attraverso questa petizione che avrà lo scopo di riconsegnare la città e le sue strade in mano alla giustizia e alla legalità: “Sblocco di nuove risorse finanziarie, aumento di 30 unità di agenti di Polizia Municipale con funzioni di pubblica sicurezza, attuazione provvedimenti del Decreto Minniti – citano i grillini di Parma 5 Stellepiano di controllo amministrativo comunale per verificare le residenze e i domicili, stipula a carico del Comune di una polizza di assicurazione contro i furti subiti dai cittadini in abitazione e in luoghi pubblici, sistemi di videosorveglianza funzionanti, riqualificazione e valorizzazione dello spazio pubblico dei quartieri“.

© riproduzione riservata