Paura in Grecia, terremoto di 6.8 al largo di Zante: avvertito anche in Italia

Forte scossa di terremoto in Grecia, l’epicentro nel Mar Ionio: la più colpita è l’Isola di Zante; terremoto avvertito anche in Italia

DAL MONDO | Scossa di terremoto di magnitudo 6.8 nella notte in Grecia. L’epicentro è stato localizzato nel Mar Ionio, a 38 chilometri dall’Isola di Zante. La scossa avvertita anche nelle regioni meridionali italiane.

Violenta scossa di terremoto in Grecia, intorno alle due del mattino. L’epicentro è nel Mar Ionio, ad una trentina di chilometri dall’Isola di Zante, e per questo in un primo momento si è temuto per la formazione di uno tsunami, che non si è poi verificato. La scossa, molto forte, è stata avvertita anche ad Atena, in Albania, a Malta e nel Sud Italia.  

I danni maggiori sono stati registrati a Zante, in particolare nel maggior porto dell’isola, che comunque resta in funzione. Per diverse ore la fornitura di energia elettrica è stata interrotta. In una delle vicine isole Strofadi sono stati segnalati pesanti danni all’antico monastero, di cui è crollata gran parte della torre. Parte di una chiesa è crollata anche nella città di Pyrgos, sulla costa. Proseguono le scosse d’assestamento.

FOTO CREDITS: 3BMETEO

© riproduzione riservata

The following two tabs change content below.