Torrechiara, Forza Italia sulla chiusura: “Serve un programma accurato”

Banner

I forzisti contro la chiusura domenicale del Castello di Torrechiara: “Inaccettabile, ne risentirà il turismo; occorre un’attenta programmazione

PROVINCIA | “Inaccettabile la chiusura del Castello di Torrechiara“: sono le parole dei coordinatori Forza Italia Giovani di fronte alla decisione del Polo Museale Regionale di chiudere il quattrocentesco maniero la domenica, giornata con maggior afflusso turistico. La decisione è stata presa per permettere una regolare apertura della Camera San Paolo a Parma, garantendo una costante presenza di personale. “Considerato un monumento nazionale dal 1911, è inimmaginabile la sua chiusura a tutti i turisti e visitatori – ha continuato il gruppo forzista – In questo modo si andrà a smorzarne il potere di richiamo, solo per garantire la regolare apertura dell’edificio parmigiano“.

Dal canto suo, il Direttore del Polo Museale Mario Scalini ha dichiarato che “le presenze nei mesi invernali sono sempre inferiori rispetto al resto dell’anno“; non è tardata la risposta del gruppo di Forza Italia che ritiene “necessaria una programmazione accurata che permetterebbe di tenere aperto in orari strategici senza incorrere in spese inutili“. La soluzione, secondo i membri del coordinamento provinciale, è “la ridistribuzione delle competenze di gestione, come lo spostamento della direzione di San Paolo a quella del Complesso Monumentale della Pilotta“: questo “creerebbe una maggiore dinamicità e una semplificazione nel coordinamento“.

© riproduzione riservata