I cittadini: “Salviamo Torrechiara!”; Pizzarotti chiama a Roma

Banner

Chiusura domenicale di Torrechiara e Camera di San Paolo; il sindaco Pizzarotti in prima linea: “Ho chiamato Franceschini, si è preso a cuore la situazione”

PARMA | Anche il sindaco Federico Pizzarotti interviene sulla questione delle chiusure domenicali della Camera di San Paolo, dell’Antica Spezieria di San Giovanni e del Castello di Torrechiara. La decisione arriva dal Polo Museale per mancanza di personale. “Ho chiamato il Ministro Franceschini per rendergli nota la situazione e collaborare per trovare nuove soluzioni“, ha dichiarato il sindaco Federico Pizzarotti. Il Ministro ha fatto sapere che si prenderà a cuore la situazione e valuterà ogni strada percorribile per assicurare la riapertura anche nei tre mesi invernali. “Per quello che riguarda la Camera di San Paolo il Comune ha alcune proposte che sgraverebbero il Polo Regionale. Confido – conclude il Primo Cittadino – di arrivare ad una soluzione positiva in tempi brevi“. 

Nel frattempo, già dalla scorsa domenica, i cittadini di Torrechiara indignati per la chiusura si sono rimboccati le maniche e si sono dati da fare per portare turisti al Borgo, nonostante la chiusura del Castello. Nel corso della giornata sono state, infatti, organizzate visite guidate al borgo di Torrechiara con personaggi in costume d’epoca. Iniziativa che si ripeterà anche nel prossimo weekend, il 13 e il 14 gennaio, con “Torrechiara aperta, Bianca e Pier Maria vi guidano alla scoperta del Borgo”. Il sabato le visite guidate in costume, organizzate da Assapora Appennino, prevedono un costo di 3€ a persona più il biglietto d’ingresso al Castello di 4€. La domenica, invece, l’Associazione Pro Val Parma offrirà ai visitatori una visita medievale gratuita ai Borghi Storici di Torrechiara. Info 328.2250714

© riproduzione riservata