Turismo, scintille Carosino – Marchesi in Consiglio Comunale a Busseto

Ca' Bianca
The following two tabs change content below.

Presentata un’interrogazione sul turismo dall’ex assessore Stefano Carosino; Marzia Marchesi replica: “La regia è la stessa” 

Palazzo Orlandi, valorizzazione del centro storico di Busseto e costruzione di totem multimediali. Sono questi gli argomenti inseriti nella interrogazione presentata dall’ex assessore al turismo Stefano Carosino all’attuale giunta. Il consigliere di minoranza, documenti alla mano, ha evidenziato la “necessità di una programmazione unitaria e condivisa. Sia per quello che riguarda il commercio, sia per il turismo, l’artigianato e la vita cittadina“. 

Carosino ha ricordato, nel suo intervento, che nel 2014 la giunta regionale aveva stanziato 40.000€ per la realizzazione del Centro Commerciale Naturale. “Negli accordi – specifica – c’è la redazione di un piano operativo“. Proprio per questo motivo l’ex assessore chiede alla giunta di rendere conto su questa progettazione.

La regia è rimasta la stessa – spiega quindi l’assessore competente Marzia Marchesi – fatta eccezione per la mia presenza. Il piano proposto dalla precedente giunta a dicembre 2015 è stato convalidato. In settembre è stata chiesta una proroga“. Proroga che è stata concessa per approfondire i progetti. Il termine ultimo, come spiega la Marchesi, è quindi posticipato al luglio 2017. “Questo – continua – vale per quello che riguarda la segnaletica turistica. Inoltre ci sarà l’organizzazione di un evento a connotazione agricola, come menzionato nel progetto“. 

Carosino: “Totem a rischio vandali;  meglio un’app

Sull’idea dell’Amministrazione di installare un totem multimediale nel centro storico, il consigliere Carosino ha avanzato una proposta alternativa. “Si potrebbe pensare – ha affermato – alla creazione di un’app dedicata. Siamo nell’epoca degli smartphone. Probabilmente, anche per evitare vandalismi sui totem, sarebbe meglio spendere la cifra dedicata in questo senso“. 

Tuttavia l’Amministrazione rimane sulla propria idea iniziale. “Le zone saranno videosorvegliate“, spiega la Marchesi. “In questo modo creiamo un deterrente per i vandali. La proposta del consigliere Carosino – specifica – è però buona. Vaglieremo anche questa possibilità“. 

Aggiornamenti su Palazzo Orlandi 

Affrontata anche la questione di Palazzo Orlandi. Carosino ha chiesto aggiornamenti, in merito alla futura destinazione degli spazi. “Che intenzioni ha la nuova proprietà? Quali eventi la giunta intende organizzare per tutelare gli esercizi commerciali nell’edificio?“. 

A queste domande l’Assessore Marchesi risponde annunciando la creazione di una scuola di musica specializzata. “In alcuni ambienti – continua – verranno anche accolti cimeli. Riguardo alle attività commerciali, una è proprietaria quindi rimane. L’altra ha già raggiunto un accordo e, al termine dl contratto, si sposterà“.

© riproduzione riservata

Riqualificazione di Palazzo Orlandi a Busseto: diventerà una scuola di musica

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy