La notizia della chiusura del punto vaccinazioni di Busseto, in seguito ad una riorganizzazione territoriale dell'Ausl, ha destato parecchio scalpore in Paese

Busseto, Gambazza: “Il Sindaco faccia la sua parte per evitare la chiusura del punto vaccini”

Ca' Bianca

Chiusura punto vaccinazioni: “Busseto Città Viva” chiede l’intervento del Sindaco per la salvaguardia del servizio

BUSSETO | La notizia della chiusura del punto vaccinazioni di Busseto, in seguito ad una riorganizzazione territoriale dell’Ausl, ha destato parecchio scalpore in Paese. L’Amministrazione Comunale ha organizzato una raccolta firme, a cui tutti i cittadini possono partecipare recandosi all’Ufficio Anagrafe, per far sentire la voce dei bussetani e scongiurare la chiusura del servizio. Nel frattempo la minoranza guidata dall’ex sindaco Maria Giovanna Gambazza è passata all’attacco: “Mancano competenza e autorevolezza dell’attuale amministrazione“, ha commentato la capogruppo di Busseto Città Viva

In una nota Busseto Città Viva ha specificato che il Sindaco non deve “subire passivamente le decisioni“. La chiusura del servizio di vaccinazione, secondo quanto riferisce la minoranza, rappresenta l’assenza di competenza ed autorevolezza dell’Amministrazione sulla gestione del problema. “Il Sindaco – prosegue la Gambazza – ha la responsabilità istituzionale, in quanto è la prima autorità sanitaria del Comune. Deve dimostrare nei fatti di occuparsi del Punto Vaccinazioni facendosi interprete al Consiglio Provinciale, alla Conferenza Sanitaria Territoriale e al Comitato di Distretto Socio-Sanitario“.  

La minoranza denota anche che è la prima volta, in oltre dieci anni, che i servizi della sanità pubblica chiudono i battenti a Busseto. Infine, Maria Giovanna Gambazza, afferma di essersi fatta interprete a tutti i livelli istituzionali e con la direzione ASL del disagio che verrà causato alle famiglie. “Ho ottenuto – conclude – rassicurazioni sulla permanenza del Punto Vaccinazioni a Busseto. Ora spetta al Sindaco, e sottolineo al Sindaco, fare la sua parte“. 

© riproduzione riservata

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy