I tavolini del Parco Giochi di Bosco imbrattati con scritte offensive nei confronti di Don Gianni; il vice sindaco Cattani: "Piena stima e solidarietà"

Vandali a Corniglio, nel Parco Giochi spuntano le scritte contro Don Gianni

Ca' Bianca

I tavolini del parco giochi di Bosco imbrattati con scritte offensive nei confronti di Don Gianni; il vice sindaco Cattani: “Piena stima e solidarietà

CORNIGLIO | Alcune scritte offensive contro Don Gianni sono comparse ieri sui tavolini in legno del Parco Giochi di Bosco Corniglio. A notarle, anche a seguito del lavoro di pulizia e manutenzione svolto qualche giorno fa il vice sindaco Matteo Cattani. Rispetto a quanto scritto, con frasi offensive anche molto pesanti, Don Gianni si è sentito offeso e rammaricato. “Ho parlato a lungo con il Don – afferma Cattani –  e gli ho dimostrato la mia stima e il mio affetto, oltre che piena solidarietà“.

Le scritte sui tavoli comunque rimangono e le offese anche. Riprendendo il tema del Centro Estivo di Bosco di Corniglio, che aveva come personaggio principiale Robin Hood, il vice sindaco continua: “Chi ha fatto le scritte non vive sulla Luna, ma a Bosco ed è proprio l’antitesi di quel Robin Hood; con la freccia nella faretra, ma che ancora non ha scagliato perchè ha scelto di seguire la strada dell’indifferenza, la peggiore delle strade possibili“. Nel frattempo oggi Cattani comprerà della vernice e chiederà ai ragazzi di Bosco di aiutarlo a coprire le scritte.

© riproduzione riservata

Bosco di Corniglio, spuntano le lastre di AMIANTO accanto al bacino | ESCLUSIVA

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
Privacy Policy