L’assessore Elisa Guareschi: “Il benessere animale uno dei punti cardine dell’Assessorato: sul sito del Comune il regolamento completo”

Presentata all’interno della manifestazione “No Pet, no Party”, lo scorso sabato, la campagna contro l’abbandono degli animali del Comune di Busseto, da sempre in prima linea per il Benessere Animale a cui ha dedicato anche un’assesorato guidato da Elisa Guareschi. L’Amministrazione Comunale ha rinnovato la convenzione con Rescue Dog per la cattura di cani randagi e/o vaganti sul territorio comunale, grazie all’ausilio di personale specializzato e attrezzature idonee. “Rescue Dog – spiega l’assessore Elisa Guareschi si occupa anche del primo soccorso per cani e gatti feriti in incidenti stradali ed è reperibile 24 ore su 24 tutti i giorni”. Il numero di Rescue Dog – 3886443131 – è sempre attivo: la chiamata può essere effettuata dai cittadini e il servizio si attiverà in seguito al consenso della Polizia Locale o delle Forze dell’Ordine. 

Il fenomeno dell’abbandono degli animali – specifica l’Assessore – è un problema quotidiano che in estate raggiunge il suo apice. Abbandonare un animale significa lasciarlo ad un destino di sofferenza e di morte perché si ritrova all’improvviso in un  luogo sconosciuto e senza alcun riferimento”. Il Comune di Busseto ha approvato un regolamento per la tutela e il benessere degli animali, che è consultabile sul sito internet istituzionale del Comune e che prevede – tra le altre norme – anche alcuni divieti importanti: il divieto di tenere il cane alla catena già normato dalla legge regionale, di tenerlo esposto al sole in terrazze o balconi per più di tre ore nei mesi estivi, il divieto di lasciare animali nelle autovetture. “Consigliato anche avere sempre con sé una bottiglia d’acqua quando si esce per la passeggiata e tenere il cane al guinzaglio. Invito i cittadini – conclude la Guareschi – a consultare il regolamento al fine di promuovere una positiva convivenza tra uomini e animali nel rispetto degli altri”. 

© riproduzione riservata