Ausl:

L’Ausl di Parma è intervenuta con una nota per fare chiarezza sulle mascherine utilizzate all’Ospedale Santa Maria di Borgotaro. Ieri il sindacato USB aveva, infatti, denunciato che si trattava di dispositivi non a norma europea. Dal sindacato era poi partita anche una segnalazione ai Nas, in seguito alla quale si era appreso che Ausl aveva ritirato i lotti di mascherine. “I dispositivi utilizzati dagli operatori – specifica Ausl – rispettano la normativa in vigore. Le verifiche di una parte di prodotti hanno richiesto la sospensione temporanea dell’utilizzo in attesa di ulteriori approfondimenti”.

© riproduzione riservata