Nulla da fare per la Roby Profumi Basket: le Tiger Parma passeggiano sulle ragazze di coach Scanzani

Inizia con una sconfitta il cammino della Roby Profumi, nel campionato di Basket, della Serie B femminile. Le giovanissime ragazze di Scanzani hanno potuto ben poco contro una squadra, maggiormente attrezzata che quest’anno lotterà per salire in A2, come la Tiger Parma che ha letteralmente dominato la squadra di casa, fissando il punteggio finale sul 81 a 32.

Le borgotaresi pagano un po’ di emozione e subiscono l’ottimo approccio alla gara delle ducali, che fanno valere la maggiore fisicità e sopratutto l’esperienza dato che il loro esordio nella competizione risale al 2001, mentre nella rosa della Roby Profumi sono presenti atlete del 2000 e addirittura due ragazze del 2004. Due squadre in campo con obiettivi differenti: il quintetto di casa, visto anche la giovane età della rosa, lotterà fino all’ultimo per conquistare la salvezza, mentre le ospiti sognano in grande per un possibile salto di categoria. Nonostante un inizio non esaltante, la Roby Profumi è uscita fuori nella seconda frazione di gioco dove il parziale è stato molto più equilibrato rispetto al primo. Secondo parziale che ha, però, illuso la squadra di casa, perchè nel secondo tempo le Tiger hanno messo la freccia, consolidando il già cospicuo vantaggio. Buoni segnali per la Roby Profumi sono arrivati dalla rientrate Bozzi, dopo l’intervento al ginocchio di inizio settembre, e dall’esordio delle due giovani 2004, Ferrari Giaele e Corti Chiara.

Archiviata la bruciante sconfitta, la Roby Profumi sarà impegnata nella prima trasferta stagionale, in terra modenese, contro Samoggia, in cui cercherà di riscattarsi per iniziare a racimolare punti preziosi per tentare di conquistare quanto prima la salvezza. Appuntamento fissato per venerdì sera alle ore 21.

© riproduzione riservata