Bedonia, è omicidio: il vicino di casa confessa l’uccisione di Luigi Guareschi
Foto credits: RTA VIDEOTARO

Luigi Guareschi, il 63enne trovato morto nella serata di ieri a Setterone di Bedonia, è stato ucciso dal vicino di casa. Il 63enne, che ha confessato ed è stato condotto nel carcere di via Burla, era stato fermato questa mattina dai Carabinieri di Bedonia e di Borgotaro, coadiuvati nell’indagine dal Ris di Parma. Alla base della lite tra i due uomini, da cui è scaturita la tragedia, ci sarebbe il mancato accordo per la manutenzione di un muretto al confine tra la proprietà di Guareschi e del suo aggressore.

© riproduzione riservata