Stefano Bonaccini ha presentato la nuova giunta. Ha tenuto per sé le deleghe a Programmazione Fondi europei, Autonomia, Sicurezza e legalità, Ricostruzione post sisma, Sport. Nell’elenco il reggiano Alessio Mammi, che si occuperà di agricoltura, agroalimentare, caccia e pesca. Giammaria Manghi sarà capo di gabinetto. Davide Baruffi sarà il Sottosegretario alla Presidenza della Giunta. Nato a Carpi (MO) e residente a Soliera (MO), 45 anni, è stato parlamentare. Questi gli assessori che insedieranno dopo l’avvio formale della nuova legislatura previsto per il prossimo 28 febbraio, giorno in cui si terrà la prima seduta dell’Assemblea legislativa regionale – Elly Schlein, Vicepresidente – Contrasto alle diseguaglianze e all’emergenza climatica: Patto per il clima, Welfare, Politiche abitative, Politiche giovanili, Cooperazione internazionale allo sviluppo, Rapporti con l’Ue. Nata a Lugano e residente a Bologna, 34 anni, già europarlamentare. – Raffaele Donini, Politiche per la salute Nato a Bazzano (BO) e residente a Valsamoggia, 50 anni, vicepresidente uscente. – Vincenzo Colla, Sviluppo economico e green economy, Lavoro, Formazione Nato ad Alseno (PC) e residente a Bologna, 58 anni, Vicesegretario nazionale Cgil – Irene Priolo, Ambiente, Difesa del suolo e della costa, Protezione civile Nata a Bologna e residente a Calderara di Reno (BO), 45 anni, assessore a Bologna – Andrea Corsini, Mobilità e trasporti, Infrastrutture, Turismo, Commercio Nato a Cervia (RA) e residente a Ravenna, 55 anni, assessore uscente – Barbara Lori, Montagna, Aree interne, Programmazione territoriale, Pari opportunità Nata a Parma e residente a Felino (PR), 51 anni, consigliera regionale uscente – Alessio Mammi, Agricoltura e Agroalimentare, Caccia e pesca Nato e residente a Scandiano (RE), 39 anni, già sindaco di Scandiano – Paola Salomoni, Scuola, Università, Ricerca, Agenda digitale Nata a Bologna, residente a Cesena, 53 anni. Prorettrice per le Tecnologie digitali Università di Bologna, professoressa ordinaria di Informatica al Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria di Cesena – Mauro Felicori, Cultura e Paesaggi Nato e residente a Bologna, 67 anni, dirigente settore cultura – Paolo Calvani, Bilancio, Personale, Patrimonio, Riordino Istituzionale Nato a Colleferro (Roma) e residente a Ferrara, 42 anni, Segretario PD Emilia-Romagna.

La prima riunione della Giunta Regionale del Bonaccini Bis sarà a Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020. Lo ha annunciato il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini nella conferenza stampa di presentazione della nuova squadra di governo. Confermata la presenza della felinese Barbara Lori, consigliere regionale uscente.

Tutte le deleghe e gli assessorati

  • Stefano Bonaccini, deleghe a Programmazione Fondi europei, Autonomia, Sicurezza e legalità, Ricostruzione post sisma, Sport
  • Giammaria Manghi, capo di gabinetto
  • Davide Baruffi, Sottosegretario alla Presidenza della Giunta
  • Elly Schlein, Vicepresidente – Contrasto alle diseguaglianze e all’emergenza climatica: Patto per il clima, Welfare, Politiche abitative, Politiche giovanili, Cooperazione internazionale allo sviluppo, Rapporti con l’Ue;
  • Raffaele Donini, Politiche per la salute;
  • Vincenzo Colla, Sviluppo economico e green economy, Lavoro, Formazione;
  • Irene Priolo, Ambiente, Difesa del suolo e della costa, Protezione civile;
  • Andrea Corsini, Mobilità e trasporti, Infrastrutture, Turismo, Commercio;
  • Barbara Lori, Montagna, Aree interne, Programmazione territoriale, Pari opportunità;
  • Alessio Mammi, Agricoltura e Agroalimentare, Caccia e pesca;
  • Paola Salomoni, Scuola, Università, Ricerca, Agenda digitale;
  • Mauro Felicori, Cultura e Paesaggi
  • Paolo Calvani, Bilancio, Personale, Patrimonio, Riordino Istituzionale

Il video della presentazione

🔴 In diretta, presento la nuova giunta regionale. Seguitemi!

Pubblicato da Stefano Bonaccini su Giovedì 13 febbraio 2020

Sono davvero fiducioso di questa squadra – ha dichiarato Bonaccini in conferenza stampa – che parte con un grande ottimismo“. Sulla mancata riconferma di alcuni assessori presenti nella precedente Giunta, tra cui anche la parmigiana Simona Caselli e Sergio Venturi, ha affermato: “Tutti gli assessori uscenti meritavano la riconferma; senza di loro non avremmo fatto tutto questo lavoro“. La giunta sarà composta da sei assessori uomini e quattro assessori donne, ma il Presidente sottolinea che “nella giunta le donne avranno ruoli sempre più importanti“. Tra i temi che saranno affrontati con maggiore priorità quello dei punti nascita con cui si cerca l’accordo con il Ministero e poi clima, lavoro e dazi.

© riproduzione riservata