casa della salute busseto

Azienda USL e Comune di Busseto hanno firmato un accordo per l’ampliamento della Casa della Salute “Claudio Carosino”. L’ampliamento è stato disposto poichè negli anni, la Casa della Salute di Busseto è diventata sempre più struttura di riferimento non solo per i cittadini del Comune, ma anche  per quelli dei comuni limitrofi, in particolare Zibello-Polesine. Si tratta di oltre 10.000 persone, su un territorio di circa 150 km quadrati. L’offerta di servizi, nel tempo, è cresciuta e oggi necessita di ulteriori nuovi spazi. L’ampliamento quindi consente di raggiungere un duplice obiettivo: potenziare i servizi e migliorarne la fruibilità.

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo edificio, nella corte della Casa della Salute di via Paganini n. 13, che sarà fruibile nel 2021. Un opera, di circa 220 mq lordi, per la sua realizzazione si prevede un costo di 400mila euro, di cui 300mila a carico del Comune di Busseto e 100mila a carico dell’Ausl.

“Le Case della Salute sono il punto di forza della sanità territoriale – afferma Anna Maria Petrini, Commissaria straordinaria dell’AUSL di Parma – Luoghi dove i cittadini trovano servizi qualificati, di educazione, prevenzione, assistenza e cura, vicino a casa propria. In questa provincia, tra le prime in Regione a realizzare questo modello organizzativo, continua a crescere l’offerta, con nuove strutture e con l’ampliamento di quelle già esistenti, come avviene oggi per Busseto, con la sottoscrizione dell’accordo di programma”.

“Sottoscrivo questo accordo – spiega Gianarturo Leoni, vice Sindaco di Busseto – con grande soddisfazione e in piena assonanza con l’Azienda sanitaria. L’ampliamento della Casa della Salute consente di colmare un’esigenza maturata nel tempo, resa oggi ancor più necessaria dalle disposizioni sul distanziamento dovute al covid-19. E’ un investimento importante che l’Amministrazione comunale finalizza al miglioramento dei servizi offerti ai cittadini. Un grazie sincero ai professionisti che, con il loro lavoro, rendono la Casa della Salute un fiore all’occhiello del nostro territorio”.

“Sono particolarmente orgogliosa della sigla di questo accordo  – afferma Elisa Guareschi, Assessore alla Sanità e Servizi Sociali Comune di Busseto – che consente di valorizzare una struttura, la Casa della Salute, che è da sempre un punto di riferimento per i cittadini di Busseto per i loro bisogni di salute, potendo contare sulla grande professionalità di tutto il personale. La proficua collaborazione con l’AUSL, che ringraziamo, consentirà di implementare servizi di primaria importanza, rendendo maggiormente fruibili e fluidi i percorsi sanitari di prossimità, in un’ottica di promozione delle cure vicino al luogo di residenza a beneficio dei cittadini”.

© riproduzione riservata