Venerdì 12 maggio una conferenza in occasione del Centenario della Grande Guerra; consegna di una medaglia Mauriziana alla memoria di Giovannino Guareschi

BUSSETO – “Bisogna sognare: aggrapparsi alla realtà con i nostri sogni, per non dimenticar di esser vivi”. Così scriveva Giovannino Guareschi. E Busseto celebra la memoria, senza la quale sarebbe difficile sognare. A cento anni dalla Grande Guerra, una conferenza dal titolo “Le vignette e la Guerra“. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Busseto e di Assoarma di questa Provincia. Si svolgerà il 12 maggio presso la Sala Consiliare di Busseto.

Prenderà parte alla conferenza il Presidente dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle Reali Tombe del Pantheon con un breve intervento dal titolo “Riflessioni sulla Prima Guerra Mondiale“. Al termine della conferenza, il Presidente consegnerà ai famigliari la medaglia Mauriziana “alla memoria” di Giovannino Guareschi concessa da Sua Altezza Reale Vittorio Emanuele.

Prima della conferenza avrà luogo la deposizione di un omaggio floreale alla tomba del Guareschi, presso il cimitero di Roncole Verdi e successivamente, alla Lapide degli Eroi caduti nel corso delle guerre, nell’atrio della Residenza municipale di Busseto.

© riproduzione riservata

Cento anni dalla Grande Guerra: medaglie per i caduti di Borgo Val di Taro