Romantico San Valentino: visite e cene a lume di candela nei Castelli del Ducato

Dal 26 aprile l’Emilia-Romagna è in zona gialla, colore ristabilito dal nuovo decreto legge che regola anche le riaperture. A seguito della zona gialla e delle nuove disposizioni, anche i Castelli del Ducato possono riaprire al pubblico, secondo un calendario stabilito dalle singole attività. Lunedì 26 aprile hanno già riaperto la Fortezza di Bardi con visite sia libere che guidate, su prenotazione e l’Hosteria del Maiale dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense. Il ristorante stellato dell’Antica Corte Pallavicina, invece, riaprirà il 30 aprile, mentre l’1 maggio nel ristorante, sempre della Famiglia Spigaroli, Al Cavallino Bianco verrà inaugurato lo spazio all’aperto “Barbuter”. È possibile anche pernottare all’Antica Corte Pallavicina Relais con prenotazione obbligatoria.

Rocca Meli Lupi di Soragna riapre con visite guidate su prenotazione il 27 aprile. Sempre martedì 27 aprile riapre Rocca Sanvitale di Sala Baganza sia con visite guidate su prenotazione che con visite libere. Sono aperti anche il Castello di Montechiarugolo con visite guidate il venerdì e Rocca Sanvitale di Fontanellato con visite il giovedì e il venerdì e nel fine settimana con prenotazioni di almeno 24 ore prima. Entrambe danno la possibilità ai gruppi di prenotare per giorni e orari diversi. Il Castello di Varano apre al pubblico le domeniche e nei giorni festivi con visite guidate con un massimo di 12 adulti per turno e prenotazione obbligatoria di 24 ore prima. Per visite infrasettimanali, invece, bisogna prenotare almeno quattro giorni prima.

Venerdì 30 aprile riapre il Relais Castello Tabiano, con il centro benessere e il ristorante con terrazza, e ripartono le visite guidate al Castello di Tabiano di sabato e domenica con prenotazione di almeno un giorno prima. Sabato 1 maggio riaprono Rocca dei Rossi di San Secondo, con visite guidate da prenotare entro le 12.00 di venerdì per un massimo di 15 persone a turno, il Castello di Scipione dei Marchesi di Pallavicino, che oltre alle visite guidate su prenotazione offre la possibilità di pernottare, sempre con prenotazione, nelle suites del Castello, e il Castello di Roccabianca con visite guidate il sabato e la domenica su prenotazione. Ricominciano su prenotazione le visite guidate e le escursioni en plein air anche a Rocca La Valle di Castrignano di Langhirano, con la possibilità di soggiornare in agriturismo.

Per informazioni dettagliate e per rimanere aggiornati sulle riaperture, visitare il sito ufficiale dei Castelli del Ducato.

© riproduzione riservata