Dopo la chiusura a causa dell’emergenza Coronavirus, arriva una buona notizia per gli amanti della natura e dell’aria aperta: il castello di Compiano riapre al pubblico. L’inizio dell’estate porta con sè un sacco di novità interessanti: si potrà visitare il castello usufruendo delle visite guidate, mangiare nella suggestiva roccaforte piatti tipici come i panigacci e la carne alla brace, bere i vini del territorio e farsi un bagno in piscina. Il Castello di Compiano si erge in tutta la sua maestosità sulla valle del Taro, le sue tre torri circolari caratterizzano la struttura e l’immenso giardino con le sue mura offrono uno spettacolo mozzafiato.

Il castello aprirà tutti i weekend e nei giorni festivi a partire da sabato 27 e domenica 28 giugno: sarà necessaria la prenotazione. “C’è un boom di richieste per case vacanza, appartamenti, agriturismi, bed and breakfast, piccole pensioni che punteggiano le nostre vallate per trascorrere settimane in tranquillità, nel verde, respirando aria buona, lontano dalla confusione. E se sapremo accoglierli al meglio, potranno trovare qui un nuovo ritmo slow di vita. In più abbiamo – afferma il sindaco di Compiano Francesco Marianiun circuito di 33 Castelli del Ducato che potranno andare ad esplorare in giri fuori porta“.

© riproduzione riservata