Nello schianto, 29 anni fa, morirono Claudio Marchini, Annamaria Giorgio, Corrado Dondi e Angelo Maffei

A ventinove anni di distanza dal tragico schianto di Charlie Alfa sul Monte Ventasso, si terrà la commemorazione delle vittime: nell’incidente di Charlie Alfa persero la vita il pilota Claudio Marchini, il medico anestesista Annamaria Giorgio, gli infermieri Corrado Dondi e Angelo Maffei. 

L’incidente avvenne alle 8.20 del 18 agosto 1990 quando l’elicottero EHCA Charlie Alpha precipitò a causa della nebbia fitta, dopo essersi alzato in volo dalla base dell’Ospedale Maggiore di Parma per soccorrere un ferito nell’Appennino reggiano. Alla commemorazione, che si terrà lunedì 19 alle 18.00, parteciperanno i parenti, amici e colleghi delle vittime, i rappresentanti dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria e dell’Ausl di Parma, il direttore, i coordinatori e i colleghi della Centrale operativa 118 Emilia Ovest, i componenti delle Associazioni di volontariato che collaborano con il sistema emergenza- urgenza della provincia di Parma, le autorità politiche, civili, e militari.

© riproduzione riservata