Giovedì grasso: se si chiama così un motivo ci sarà! Oggi bando alle diete, si festeggia il Carnevale e non c’è nulla di meglio che fare “due Chiacchiere

Ecco la nostra prima foto ricetta. Oggi ci occupiamo della preparazione delle Chiacchiere di Carnevale. Un dolce tipico italiano, che a seconda della zona in cui viene prodotto prende un nome diverso. Sulla sua origine ci sono molte ipotesi. La più accreditata è quella che le associa ad una Regina Savoia che voleva sempre chiacchierare, fino a che le venne fame e cercò un cuoco per farsi preparare un dolce. Le Chiacchiere, appunto.  L’impasto è realizzato con elementi base e la cottura viene effettuata nell’olio, o ancor meglio nello strutto, bollente. Pronti con il matterello? 

Ingredienti: 

  • 500 grammi di farina
  • 100 grammi di zucchero
  • uova intere
  • 50 grammi di burro
  • 1 bicchierino di misto per dolci
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Procedimento: 

Disporre la farina a fontana su una spianatoia. Aggiungere le uova, facendo attenzione a non farle uscire dalla fontana. Quindi, uno alla volta, aggiungere lo zucchero, il lievito e il burro. Iniziare ad amalgamare gli ingredienti insieme, impastando. Aggiungere il bicchiere di misto per dolci, continuando a lavorare la pasta. Se necessario aggiungere un po’ di vino bianco per lavorare meglio l’impasto. Ottenere un composto omogeneo e lasciare risposare circa mezz’ora. Nel frattempo iniziare a sciogliere lo strutto o l’olio di arachide. 

Fiera Millenaria di San Terenziano: a Isola di Compiano tornano festa e tradizione

Procedere prendendo parti di impasto, lavorarli un po’ a mano e quindi passarli nella “nonna papera”. Una volta ottenute delle strisce di pasta, pareggiare i bordi con il tagliapasta. A questo punto potete procedere in due modi. Il primo consiste nel tagliare delle strisce in senso verticale intrecciando le une con le altre. Il secondo, invece, consiste nel tagliare parti di pasta orizzontali con un taglio al centro in modo da intrecciare la pasta su se stessa. 

Proseguite nel modo che preferite e iniziate a friggere le vostre Chiacchiere. Scolatele con una schiumarola, per evitare residui di strutto od olio. Lasciatele intiepidire e spolveratele di zucchero a velo. Non resisterete.

© riproduzione riservata