carabinieri bar

Proseguono anche durante la settimana, non solo nel week-end,  i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Parma per  verificare il  rispetto della vigente normativa anti Covid, resa più restrittiva con il passaggio, da domenica, della regione in zona “arancione”. Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Sorbolo Mezzani, nel corso di un servizio perlustrativo, transitando davanti ad un bar sito a Sorbolo, si sono accorti che nelle immediate vicinanze vi erano degli avventori intenti a consumare. Al 38enne, legale rappresentante, è stata elevata la prevista sanzione di 400 euro nonché disposta la chiusura per cinque giorni

I Carabinieri della Stazione di Traversetolo, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato un 19enne residente in paese per inosservanza delle disposizioni previste in caso di positività al virus. Lo stesso sottoposto a quarantena ha violato il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione. Comunque i controlli hanno dimostrato un generale rispetto di quanto previsto per prevenire la diffusione del virus.

© riproduzione riservata