Finalmente l’estate è iniziata e si fa sentire con il forte caldo di queste settimane. Per lavoratori e studenti è il periodo migliore dell’anno per le tanto attese vacanze. Sono in molti quelli che decidono di prendere e partire verso nuove mete, alla scoperta di luoghi e di un po’ di relax. Le spiagge e le coste italiane sono prese d’assalto, ma sorge il dubbio di cosa fare sotto l’ombrellone. Certo, tante ore sulla sabbia possono risultare noiose se non si sa cosa fare. Per fortuna nel 2022  vengono in nostro soccorso gli amati smartphone, dispositivi mobili che ci permettono di restare connessi con il mondo e fare di tutto, anche al mare. Ecco quindi dei semplici consigli su cosa fare una volta sdraiati sopra i lettini delle spiagge italiane.

Giocare online

L’attività principale che si può fare quando si è alle prese con del tempo morto è giocare online. Essere presi dai grandi classici del mondo dell’intrattenimento è un’ottima fonte di divertimento. Al giorno d’oggi affidarsi ai siti di gioco è piuttosto semplice, visto il proliferarsi di molteplici piattaforme che offrono una grande varietà di titoli, tutti a portata di click e semplici da giocare. Un esempio classico sono le slot machine, vero pilastro del settore e che continua ad appassionare moltissimi utenti anche sulla controparte digitale. La caratura del gioco ha fatto si che nascessero online siti pensati per aiutare i giocatori alle prime armi, consigliandogli sia quale tipo di “macchinetta del diavolo” risulti adatta per divertirsi sia quali sono i trucchi slot più utilizzati per vincere. Quando si decide di andare in un casinò online è opportuno sempre affidarsi a piattaforme regolamentate dall’ADM, ovvero l’Agenzia delle Dogane e Monopoli.

Leggere un eBook

Un grande classico dell’estate è sicuramente quella di leggere un libro. La lettura sotto l’ombrellone è molto praticata dalle persone che decidono di passare qualche ora in totale relax. In questo periodo vengono rispolverati le maggiori opere che hanno fatto la storia ed emozionare intere generazioni. Per si sa, il mondo va avanti e al supporto fisico ora c’è quello digitale. Infatti nel corso di questi anni sono nati veri e propri dispositivi, come i lettori. Quest’ultimi permettono di contenere i file (eBook) dei libri che più amiamo. Non sono indispensabili, in quanto può bastare anche un tablet o il proprio smartphone per poter godere a pieno degli eBook. È possibile scaricare il formato digitale dei libri sia sulle piattaforme principali come Google e Amazon, sia affidandosi a biblioteche sparse online.

Ascoltare musica

Se infine ci si vuole rilassare al massimo, si può optare per ascolta della buona musica. Collegare gli auricolari e indossarli ci porta in un’altra dimensione, aumentando di gran lunga il relax. Nel 2022 possiamo godere di piattaforme streaming, come Spotify, capaci di offrire un vasto catalogo che comprende tutte le canzoni presenti sul mercato. L’unica cosa da fare in questo caso, dopo aver sottoscritto un abbonamento, è quello di cercare il proprio artista preferito e godersi qualche ore di buona musica.

©️ riproduzione riservata