Il 23 e il 30 maggio nel cimitero di Fidenza si celebreranno due Sante Messe per ricordare i fidentini scomparsi a causa del Coronavirus

Nei giorni si sabato 23 e sabato 30 maggio al cimitero di Fidenza si celebreranno due Sante Messe, officiate dal Vescovo Ovidio, per ricordare i deceduti durante l’emergenza Coronavirus – per i quali non è stato possibile svolgere funzioni funebri causa lockdown – e dare conforto ai parenti e agli affetti delle vittime. L’Amministrazione Comunale ha deciso di collaborare garantendo la massima sicurezza della cerimonia e mettendo a disposizione sedute all’esterno della chiesa. La zona antistante alla chiesa cimiteriale, infatti, sarà dotata di sedie posizionate alla giusta distanza di sicurezza l’una dall’altra e, inoltre, saranno tutte sanificate. La Polizia Locale sarà presente per consentire un corretto svolgimento delle funzioni.

Il Comune ricorda che anche in questa occasione dovranno essere rispettate tutte le norme ora in vigore legate ad eventi di questo tipo. In particolare, è obbligatorio: mantenere sempre il distanziamento sociale di almeno un metro, indossare le mascherine e non sedersi su sedie che sono già state utilizzate da altri. Alle due funzioni, che si svolgeranno all’aperto, tempo permettendo, parteciperanno anche il sindaco Andrea Massari e i rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

© riproduzione riservata