Carabinieri spaccio

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Fornovo Taro, hanno tratto in arresto un 27enne del paese per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, al termine di attività info-investigativa, avendo il fondato motivo di ritenere che lo stesso detenesse armi presso la propria abitazione hanno effettuato una perquisizione domiciliare. Appena entrati l’uomo ha tentato di disfarsi, lanciandoli dal balcone, tre panetti di sostanza stupefacente, immediatamente recuperati dai militari rimasti a vigilare il perimetro dell’immobile. Al termine delle operazioni sono stati sequestrati circa 300 grammi di hashish, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente con annessi strumenti tecnici per lo spaccio quali bilancino di precisione, una bilancia elettronica, un grinder, il bong per il consumo della sostanza, un rotolo di carta stagnola e un rotolo di carta cellophane, la somma di circa 14 mila euro, provento dell’attività illecita, un tira pugni ed una pistola-balestra.  L’uomo è stato posto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© riproduzione riservata