Fornovo, presentata la squadra che gestirà la piscina per i prossimi 20 anni

di Davide Bagnoli

Il Sindaco: “Con questa gestione finalmente i fornovesi sentiranno la piscina come la loro”

La nuova amministrazione della Piscina Comunale di Fornovo sarà “migliorativa anche sul piano degli investimenti”. Ad assicurarlo è ll’assessore Consuelo Maini durante la conferenza stampa per la presentazione del nuovo gestore. Ad aggiudicarsi la gara è stata un’ATI, ovvero un’Associazione temporanea di Imprese, composta da Infit e Nuotatori Fornovo. Un gruppo che si è detto certo di avere grandi idee per riavvicinare i cittadini a questa struttura.

“Il gestore riceverà dal Comune una sovvenzione annua di 77.940 euro, a fronte però di un obbligo a garantire fin da subito interventi di efficientamento energetico e adeguamento normativo per un totale di 200mila euro. In particolare dovranno essere rivisti l’impianto elettrico e quello di riscaldamento”. Come riportato nel bando, il Gestore si impegna per i prossimi vent’anni ad occuparsi della manutenzione ordinaria e a concordare con l’ente ogni intervento di manutenzione straordinaria.

Emanuela Grenti si è detta molto “soddisfatta nel vedere la piscina affidata a chi negli anni l’ha fatta crescere, anche dal punto di vista sportivo. Con questa gestione finalmente i fornovesi sentiranno la piscina come la loro. Da quando gli attuali responsabili hanno intrapreso questo percorso molti cittadini si sono riavvicinati alla struttura, le aspettative sono quindi ottime”.

La nuova amministrazione si è presentata ringraziando tutta la squadra che ha lavorato per raggiungere questo traguardo e che da oggi giocherà un’altra partita per il rilancio della struttura. “La nostra idea era quella di continuare a far praticare ai fornovesi lo sport che amano”, ha dichiarato Presidente della Nuotatori Fornovo, Valerio Martone. Il Presidente di Infit Claudio Bercella ha aggiunto che il gruppo che gestisce la piscina è solido, felice e non si lascia spaventare dalle sfide. “Siamo un gruppo del territorio ma con grandi esperienze nazionali, siamo davvero fiduciosi di riuscire ad offrire un servizio alla comunità fornovese”.

I nuovi responsabili sono stati ringraziati dal Sindaco che ha sottolineato inoltre come abbiamo avuto il merito di “aver curato l’impianto come se fosse il proprio e di non essersi limitati a svolgere il minimo sindacabile quando non sapevano ancora se si sarebbero aggiudicati la gestione” . Durante la conferenza di presentazione non è mancata una nota di rammarico per la presenza del fabbricato, voluto dalla precedente amministrazione, che sovrasta ed oscura un lato della piscina. Il Primo Cittadino si è detto intenzionato a far studiare dei progetti di mitigazione “affinché incida il meno possibile sulla piscina”.

Il bando aveva poi grande attenzione per l’aspetto sociale, motivo per cui i nuovi curatori dovranno essere attenti a garantire dei servizi pensati per ogni fascia d’età e a riservare alcune ore settimanali alle associazioni del Comune e alle scuole. Nella struttura sono occupate più di venti persone e il gruppo si è già strutturato con quelli che sono i nuovi referenti di area: Caterina Graziadei per la segreteria, Daniela Lori per il trattamento acque, Silvia Cerocchi per la ristorazione e gli eventi, Alice Zileri per le risorse umane e i centri estivi, mentre il referente assistente ai bagnanti è Leonardo Milesi. È stato poi sottolineato il grande lavoro svolto dall’ingegner Gianpaolo Mori che si è occupato del progetto preliminare di ammodernamento dell’impianto e che condurrà personalmente i lavori.

Proprio l’ingegner Mori ha chiuso la conferenza di presentazione auspicando che si possa organizzare un nuovo incontro, tra due anni, “per vedere quanto siamo cresciuti e quanto è stato fatto”. Alla base di questa intenzione c’è – ha proseguito Mori – “la sicurezza nei mezzi di queste persone e la fiducia nei giovani ragazzi che per questa piscina si stanno spendendo”.

ilParmense2facebookTwitterYouTube

Piscina FOrnovo Presentazione